Giro d’Italia 2020, si arrende anche Edoardo Affini per una frattura alla mano

Anche Edoardo Affini non sarà al via della tappa di domani. Il promettente passista della Mitchelton-Scott è caduto, insieme a molti altri suoi compagni e non solo, nel corso della tappa odierna del Giro d’Italia 2020, che portava a Brindisi. Il mantovano si è rotto il terzo metacarpo della mano destra e, dovendo sottoporsi a un intervento chirurgico, domani non potrà essere al via dell’ottava frazione. Per quanto riguarda la squadra australiana, anche Damien Howson ha riportato un infortunio alla mano, ma domani sarà regolarmente alla partenza. Ci sarà anche Lucas Hamilton, anch’egli finito a terra ma senza gravi conseguenze.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button