Kuurne-Bruxelles-Kuurne 2021, Patrick Gamper dopo la giornata in fuga: “Non abbiamo commesso errori, peccato non essere arrivati al traguardo per così poco”

Patrick Gamper ha cullato a lungo il sogno di conquistare la Kuurne-Bruxelles-Kuurne 2021. Il corridore della Bora-Hansgrohe, dopo essersi inserito nella fuga del mattino insieme al compagno Macej Bodnar, è riuscito a resistere anche quando Mathieu van der Poel e Jhonatan Narvaez si sono riportati sulla fuga, riducendo poi a sole cinque unità il gruppo di testa. Il corridore austriaco è restato nel quintetto di testa fino alla fine, quando il gruppo è andato a riprenderli a una manciata di chilometri dall’arrivo, dove poi c’è stato il trionfo di Mads Pedersen in volata. In classe ’97, comunque, è apparso molto soddisfatto della sua prestazione.

“La tattica era di inserire qualcuno in fuga, e io e Macej ci siamo riusciti insieme – ha esordito – Ha funzionato bene. Non mi aspettavo di arrivare così vicino alla fine, ed è anche un peccato non essere arrivati al traguardo per un margine così piccolo. Tuttavia, ora possiamo guardare verso le prossime corse e sperare di migliorare sempre. Abbiamo corso bene tatticamente e non abbiamo commesso nessun errore, quindi possiamo essere soddisfatti della nostra prestazione”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.