© Sirotti

Giro d’Italia 2020, anche Sean Bennett lascia la corsa: frattura dello scafoide per lui

Anche Sean Bennett costretto a lasciare il Giro d’Italia 2020. Dopo che già nella serata di ieri era giunta la notizia dei ritiri di Tony Gallopin (Ag2r La Mondiale) e di Edoardo Affini (Mitchelton-Scott), vittime rispettivamente di un polso rotto e di una frattura alla mano per colpa della caduta avvenuta a 45 chilometri dal traguardo di Brindisi, stamattina è la stessa squadra del corridore statunitense, la EF PRo Cycling, ad annunciare che il 24enne non prenderà il via dell’ottava tappa. Coinvolto nella stessa caduta dei due corridori sopracitati, Bennett, che diventa l’undicesimo ritirato di questa Corsa Rosa, ha subito la frattura dello scafoide, che lo costringerà a stare lontano dalla bici per diverse settimane.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.