© Sirotti

Giro d’Italia 2020, ritiro per Simon Yates per positività al Covid-19!

Clamoroso al Giro d’Italia 2020! Il britannico Simon Yates (Mitchelton-Scott) non prenderà il via dell’ottava tappa della Corsa Rosa a causa della positività al Covid-19. È stata la stessa squadra del 28enne a comunicare questa mattina la positività del corridore dopo che nella serata di ieri Yates aveva mostrato lievi sintomi della malattia. Sottoposto a due test, uno rapido e uno molecolare, il britannico è risultato positivo in entrambi i casi e, dopo essere stato posto in isolamento nella sua stanza durante questo processo, è stato poi trasportato da un’ambulanza in un luogo dove trascorrere serenamente la quarantena. I suoi sintomi, precisa il team, sono comunque lievi. Anche gli altri corridori e lo staff della formazione australiana sono stati sottoposti ai test, che sono risultati negativi, pertanto hanno ricevuto il permesso dagli organizzatori del Giro d’Italia di proseguire la gara.

Queste le parole del medico della Mitchelton-Scott, Matteo Beltemacchi: “Durante i nostri controlli della temperatura di routine, Simon ha mostrato una febbre molto lieve. Seguendo la politica del team, è stato isolato nella sua stanza e abbiamo immediatamente richiesto un test rapido, utilizzando i servizi offerti da RCS, che è risultato positivo. La salute di Simon rimane la nostra preoccupazione principale e, per fortuna, i suoi sintomi rimangono molto lievi e lui è in buona salute. Vogliamo ringraziare RCS per il supporto nell’organizzazione dei test rapidi e del suo trasporto. Tutti gli altri corridori e il personale sono risultati negativi e sono stati autorizzati a continuare la gara, ma come misura precauzionale monitoreremo la situazione da vicino e faremo ulteriori test”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.