Mondiali Fiandre 2021, Wout van Aert senza rimpianti: “Ci sono andato molto vicino, ma sono stato battuto da un superspecialista”

Wout van Aert non è riuscito ad andare oltre il secondo posto alla crono dei Mondiali di ciclismo nelle Fiandre 2021. Per il belga della Jumbo – Visma è arrivato un altra medaglia d’argento nella rassegna iridata su strada, dopo le due ottenute un anno fa ad Imola, senza dimenticare l’argento anche nella prova in linea dei Giochi di Tokyo. Il tre volte campione del mondo del ciclocross ha fatto registrare un ottimo tempo, ma nulla ha potuto contro l’azzurro Filippo Ganna, che si è confermato re delle prove contro il tempo, con un margine di appena 6″ sul padrone di casa.

Per il vice campione olimpico c’è un po’ di rammarico, quindi, anche se, come ha detto ai nostri microfoni, è consapevole di essere stato battuto solo dal più forte: “Ci sono andato molto vicino, ma sono stato battuto da un superspecialista: è stato solo un po’ più veloce di me, quindi personalmente non ho nessun rammarico riguardo la mia prova, facendo un ritmo costante per tutto il percorso. Filippo è stato in grado di accelerare nel finale, mentre io ho tenuto lo stesso passo, ma non ne avevo più per accelerare”.

Il vincitore della Milano-Sanremo 2020 ha poi analizzato la sua prova: “È stato un peccato, ma non penso di essere partito troppo forte; ho preso subito un buon ritmo. Sono stato tutto il tempo al limite, come sapevo essere necessario in un percorso come questo. Dispiace essere ancora secondo, ma sulla mia performance non c’è nulla da dire“.

Per il tre volte vincitore di tappa all’ultimo Tour de France è già tempo, però, di pensare alla prova in linea di domenica prossima, altro obiettivo di una lunga stagione in cui è stato quasi sempre a lottare per il successo: “Se non sei motivato per i mondiali nel tuo paese con questo fantastico pubblico… Per un ciclista professionista questa è la miglior esperienza che si possa provare e sono molto motivato per la settimana prossima“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.