© ZLM Tour

ZLM Tour 2019, Jos Van Emden torna alla vittoria dopo due anni: “È quello di cui avevo bisogno”

Può finalmente tornare a sorridere Jos Van Emden (Jumbo-Visma). Il corridore neerlandese non può che essere soddisfatto della vittoria nel prologo dello ZLM Tour, arrivata battendo due suoi compagni di squadra, il connazionale Mike Teunissen e l’ex campione del mondo delle prove contro il tempo Tony Martin. In una prova che già in passato l’aveva visto trionfare per ben due volte (nel prologo del 2010 prima, quando la corsa si chiamava Ster Elektrotoer, e in quello del 2016 poi), Van Emden ha dimostrato di essere ancora un vero specialista di queste brevi cronometro. Il portacolori della Jumbo-Visma si è presentato ovviamente molto soddisfatto ai giornalisti, contento per una vittoria che mancava da troppo tempo.

Questo è quello di cui avevo bisogno – ha esordito Van Emden – erano già passati due anni da quando avevo vinto l’ultima volta, al Giro. Le sensazioni oggi erano davvero buone e sono dovuto andare al limite”. Commentando poi le prestazioni dei suoi due compagni di squadra, il cronoman neerlandese ammette che non è stato facile batterli: “Mike aveva fatto segnare un tempo molto veloce, il che significava che non potevo fare errori e che dovevo andare più veloce di lui. Tony invece è partito dopo di me, quindi non ero sicuro che avrei vinto, ma se dovevo essere battuto allora era meglio che fosse un compagno di squadra a farlo”.

È fantastico che abbiamo preso l’intero podio. Ora, per il resto della settimana abbiamo una buona posizione di partenza e diverse carte da giocare. Ho delle ambizioni per la classifica generale, ma la cosa più importante è che qualcuno della nostra squadra vinca la gara” ha concluso Van Emden.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.