© Sirotti

Giro d’Italia 2021, Emanuel Buchmann costretto al ritiro per una caduta. Lasciano anche Berhane, Van Emden e Guerreiro

Finisce nei primi chilometri della quindicesima tappa il Giro d’Italia 2021 di Emanuel Buchmann. Il tedesco è uno dei corridori maggiormente colpiti dalla maxi caduta poco dopo la partenza da Grado, che ha costretto la giuria a prendere la decisione di neutralizzare la corsa per permettere i soccorsi di tutti gli uomini coinvolti. Il capitano della Bora-Hansgrohe, che stamattina partiva in sesta posizione a 2’36” dalla maglia rosa Egan Bernal (Ineos-Grenadiers), è apparso molto dolorante a bordo strada mentre riceveva cure mediche dai dottori. Insieme a lui, hanno abbandonato per lo stesso motivo Jos Van Emden (Jumbo-Visma) e Natnael Berhane (Cofidis). Tanti gli altri corridori finiti a terra, che potrebbero pagare le conseguenze di questa caduta nel prosieguo della giornata.

Un altro dei corridori coinvolti, Ruben Guerreiro (EF Education-Nippo) è stato costretto a lasciare la corsa e, come comunicato dalla sua formazione sarà sottoposto ad ulteriori accertamenti medici per dolori alle costole.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.