© BettiniPhoto

Memorial Pantani 2021, Sonny Colbrelli sfreccia a Cesenatico davanti a Vincenzo Albanese

Sonny Colbrelli vince il Memorial Pantani 2021. Il neo campione europeo ha vinto la volata conclusiva sul traguardo di Cesenatico con un gruppetto di 25 corridori (erano 26 ma lo sfortunato Alessandro De Marchi è stato tagliato fuori da una foratura) che è arrivato a giocarsi la vittoria. Dopo il tentativo di allungo di Filippo Zana (Bardiani-CSF-Faizané) poco prima della Flamme Rouge, questo gruppetto è arrivato compatto sul rettilineo conclusivo, con il corridore della Bahrain Victorious che è riuscito a imporsi allo sprint  davanti a Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa) e Alex Aranburu (Astana-PremierTech), che devono accontentarsi di chiudere sul podio, rispettivamente in seconda e terza posizione.

La corsa si apre con una prima serie di scatti, ma è solo quando la strada inizia a salire che la situazione finisce per definirsi. Nel corso della prima salita di giornata emergono così in testa Mattia Bais (ANS), Davide Bais (EOK), Davide Dapporto (ITA), Fabien Doubey (TDE), Vicente Hernaiz (EOK) e Joab Schneiter (THR), raggiunti da Antonio Angulo (EUS), Francesco Carollo (MGK) e Filippo Magli (BCF) al termine della discesa, mentre Nicolas Nesi (D’Amico UM Tools) perde l’attimo e si deve rialzare comprendendo che la fuga è ormai partita senza di lui. Quando il distacco arriva a superare i tre minuti, è la UAE Team Emirates che si porta davanti per tenere sotto controllo il gruppo.

La situazione resta così stabile sino alla prima scalata di Montevecchio, dove il gruppo transita con un ritardo massimo di quattro minuti. Già nella frastagliata discesa arriva l’accelerazione che finisce per spezzare il gruppo nella pianura verso Cesena, con gli uomini di Ineos Grenadiers e UAE Team Emirates che restano davanti, imprimendo tutta un’altra andatura. Da dietro riescono a rientrare, ma questa azione vede inevitabilmente crollare il vantaggio degli attaccanti, dimezzato al momento di iniziare la seconda ascesa. Dal gruppo provano così ad uscire Dario Cataldo (Movistar) e Samuele Battistella (Astana-PremierTech), con l’ex campione iridato U23 che riesce a guadagnare una ventina di secondi, andando a riprendere anche i primi fuggitivi che perdono contatto, Dapporto e lo sfortunato Magli, vittima di una foratura.

In cima il suo ritardo dai battistrada è così di poco superiore al minuto, ma il vantaggio sul gruppo è ancora ridotto a venti secondi. Battistella decide così di rialzarsi per essere velocemente riassorbito da un plotone che non sembra voler rallentare. Anche Schneiter, dopo una foratura viene ripreso dal gruppo, che si fraziona nuovamente. Ormai, a meno di 80 chilometri dall’arrivo, il vantaggio dei cinque battistrada superstiti è ridotto a meno di 30 secondi. Andrea Piccolo scatta alle loro spalle raggiungendoli al chilometro 125, dando nuovo impulso al gruppetto di testa.

L’ultimo passaggio dalla salita di Montevecchio è fatale per Hernaiz, mentre Angulo si stacca ma poi rientra, andando a transitare per primo in cima al GPM. La situazione rimane stabile fino allo strappetto di Longiano, quando alle spalle dei fuggitivi si muovono Samuele Battistella (APT), Mathieu Burgaudeau (TDE), Sonny Colbrelli (TBV), Tao Geoghegan Hart (IGD), Merhawi Kudus (APT), Einer Augusto Rubio (MOV), Matteo Trentin (UAD), Diego Ulissi (UAD), Davide Villella (MOV) e Stephen Williams (TBV). Questi 15 raggiungono la testa della corsa, ma poco dopo, precisamente a 27 chilometri dall’arrivo, vengono raggiunti da Vincenzo Albanese (EOK), Alex Aranburu (APT), Valentin Ferron (TDE), Davide Gabburo (BCF), Gotzon Martín (EUS), Hermann Pernsteiner (TBV), Simone Ravanelli (ANS), Kristian Sbaragli, Alessandro De Marchi (ITA) e Filippo Zana (BCF). Saranno questi 26 a giocarsi il successo, ad eccezione di De Marchi, tagliato fuori da una foratura. Zana attacca in vista dell’ultimo chilometro, ma la corsa si risolve in volata con un Sonny Colbrelli in grande spolvero.

Risultato Memorial Pantani 2021

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.