LINK UTILI TOUR DE FRANCE 2018
 GUIDA NOTIZIE STARTLIST RISULTATI CLASSIFICA

CajaRural-RGA, Celano ritrova una buona gamba e ora “obiettivo Tricolori”

Il Giro di Croazia ha restituito al gruppo un Danilo Celano competitivo. Rinfrancato dopo che una serie di piccoli infortuni ne avevano condizionato negativamente le prestazioni a partire dallo scorso autunno, il corridore della Caja Rural – RGA ha ritrovato nella breve corsa a tappe balcanica un colpo di pedale interessante, che ne rilancia le motivazioni e lo spirito dopo alcuni mesi difficili.  Purtroppo la sfortuna si è fatta sentire anche nel corso dell’ultima frazione della corsa croata e una caduta non gli ha permesso di concludere la gara.

“Oggi sto meglio – ci ha raccontato in esclusiva – ma diciamo che poteva andare decisamente peggio. Non ho nulla di rotto, ma ho rimediato punti di sutura alla gamba e al volto. Adesso ho un po’ di tempo per recuperare e poi correrò la Vuelta a Madrid, nella quale spero di dimenticare i postumi di questa caduta”.

Pausa dunque fortunatamente abbastanza breve per il corridore italiano, che ora inizia un periodo importante di preparazione in vista di un appuntamento in cui spera di fare bene tra due mesi, . Approfittando della cordiale disponibilità l’abbiamo pressato sul suo stato di forma e sui prossimi appuntamenti e dalla risposta del vincitore del Giro dell’Appennino 2017 traspare un rinnovato ottimismo: “Finalmente in Croazia ho sentito buone sensazioni in salita, non sono ancora al top ma sono decisamente sulla giusta strada – prosegue – adesso voglio recuperare e cercherò di arrivare con una buona condizione ai Tricolori, che per me rappresentano un’appuntamento speciale e ci terrei a fare bene, poi inizierò a pensare alla Vuelta a España“.

Già lo scorso anno sperava di potervi partecipare, con il passaggio nella formazione iberica anche per questo motivo, ma non se ne fece più nulla e dovette guardare la corsa in TV. Quest’anno neanche il posto è certo, anche se chiaramente è in lista ed è pronto a dimostrare sulla strada il suo valore, cosa che non ebbe il tempo  di fare la passata stagione. “Non c’è ancora nulla di deciso nella formazione, ma spero di far bene nei prossimi appuntamenti per guadagnarmi un posto. Tutta la squadra da luglio sarà concentrata sulla corsa di casa che è l’appuntamento più importante della nostra stagione e spero di arrivarci al top della condizione”.

Crea la tua squadra ideale per la 14ª tappa del Tour 2018 e vinci 116 euro!
LINK UTILI TOUR DE FRANCE 2018
 GUIDA NOTIZIE STARTLIST RISULTATI CLASSIFICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.