© Team Sapura

CicloMercato 2021: Celano, Ciuccarelli, De Vreese, Dyball, Kreder, Ficara, Van Keirsbulck

C’è sempre meno posto ormai nelle prime divisioni in questo CicloMercato 2021. Con la chiusura dell’organico da parte della Qhubeka – Assos nei giorni scorsi, le rinnovate speranze di alcuni corridori rimasti sinora in attesa si sono spente e bisogna fare i conti con quello che resta a disposizione. È questo il caso, ad esempio, di Laurens De Vreese e Guillaume Van Keirsbulck, che speravano di poter rientrare nei progetti della formazione sudafricana visto il mancato rinnovo da parte della Astana e la chiusura della CCC. I due belgi si trovano invece ora a valutare le proposte della Tarteletto – Isorex, formazione continental che nelle scorse settimane li ha avvicinati. Tuttavia, potrebbe non esserci posto per entrambi, visto che con l’arrivo di Alfdan De Decker dei giorni scorsi la dirigenza ha annunciato che resta solo “un posto per un grande nome”.

Tra i corridori lasciati al palo dalla formazione sudafricana c’è anche Ben Dyball, corridore australiano che aveva esordito quest’anno con il team di Douglas Ryder nella massima divisione dopo una buona carriera a livello continental, specialmente in Asia. Ed è probabilmente proprio in direzione del Sol Levante che il 31enne volerà quest’anno, con il possibile approdo al Team Ukyo, secondo le più recenti indiscrezioni e rumor che stanno girando in queste ultime ore. Appare invece ormai una formalità l’approdo nella squadra in cui sembra voler conservare Wesley Kreder, del suo connazionale Marcus Culey, che lascerebbe così il Team Sapura.

La formazione malese, tra le più attrezzate della regione e prima nella classifica asiatica, appare invece intenzionata a confermare i nostri Danilo Celano e Pierpaolo Ficara, grandi protagonisti allo scorso Tour de Langkawi, corsa che resta il grande obiettivo della squadra. L’annuncio della possibile cancellazione dell’evento aveva messo in dubbio la stessa continuazione del progetto, almeno per quest’anno, ma il miglioramento delle condizioni sanitarie sembra incoraggiante. I due italiani avevano ricevuto nelle scorse settimane rassicurazioni empiriche dalla dirigenza riguardo il loro ruolo e la permanenza in squadra, ma con le buone notizie sul calendario sembrano poter tirare un sospiro di sollievo, anche se manca ancora la firma da parte di un team che appare comunque intenzionato a correre maggiormente in Europa, dividendo la squadra in due blocchi, come spiegava nei giorni scorsi il team manager Sayuti Zahit alla stampa locale.

Chi invece ha già messo nero su bianco la permanenza in gruppo il prossimo anno è Riccardo Ciuccarelli. Da tempo accostato alla Biesse Arvedi, il 20enne conferma dunque l’addio alla Sangemini Trevigiani Mg.k Vis dopo due stagioni. Per il team lombardo si tratta del primo innesto ufficiale in vista della prossima stagione dopo i rinnovi già annunciati nei giorni scorsi.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.