CicloMercato 2022: Arrieta, Chaves, Cobo, Conci, De la Cruz, Hodeg, Lapeira, Soler, V.Paret-Peintre, Pedrero

Il CicloMercato 2022 non conosce sosta. Nelle giornate dedicate mediaticamente al Tour de France, nelle retrovie proseguono le trattative tra i manager delle squadre più importanti per finalizzare eventuali passaggi casacca sia dei corridori presenti che di quelli assenti. Secondo quanto riporta il sempre informato Ciro Scognamiglio della Gazzetta dello Sport, il giorno di riposo ha portato consiglio ad Esteban Chaves, che sembra sempre più in procinto di lasciare il Team Bike Exchange dopo otto stagioni per approdare alla EF Education-NIPPO, squadra dalla forte componente colombiana con Rigoberto Uran, Sergio Higuita, Diego Camargo e Daniel Arroyave.

Nel frattempo, continua la ricerca di gregari da affiancare al diamante Tadej Pogacar  e, secondo i media spagnoli, lo sguardo si sarebbe posato su Marc Soler. Il 28enne scalatore spagnolo, attualmente infortunato dopo la caduta nella prima tappa del Tour, sarebbe quindi destinato alla UAE Team Emirates, insieme al compagno Antonio Pedrero, dopo sette anni da professionista alla corte di Eusebio Unzué. Il manager spagnolo però accoglierebbe David de la Cruz che tornerebbe quindi in Patria dopo nove anni passati tra NetApp, Quick-Step, Sky e UAE Team Emirates. Secondo La Gazzetta dello Sport, la squadra emiratina sarebbe inoltre pronta ad ingaggiare Alvaro Hodeg, in uscita dalla Deceuninck-Quick-Step, come ultimo uomo per Fernando Gaviria in caso di ritiro di Maximiliano Richeze.

Per quanto riguarda gli italiani, sempre Ciro Scognamiglio afferma che il giovane Nicola Conci, in forza alla Trek-Segafredo, potrebbe fare un passo indietro e approdare all’ambiziosa EOLO-Kometa di Contador e Basso, quest’anno vincitrice di una tappa al Giro d’Italia con Lorenzo Fortunato.

La Equipo Kern Pharma ha confermato ufficialmente gli ingaggi dall’Equipo Lizarte dei talentuosissimi Igor Arrieta (classe 2002) e Iván Cobo. Arrieta è un corridore completo che se la cava sia a cronometro che nel ciclocross e che in questi primi sei mesi del 2021 ha collezionato ben sei trionfi, tra cui il Campionato spagnolo Under 23 a cronometro e due tappe e la generale della Volta a Castelló. Cobo (classe 2000) si è messo in mostra l’anno scorso da stagista al Circuito de Getxo e quest’anno si è laureato campione spagnolo in linea nella categoria Under 23.

Infine, sempre restano sul fronte giovani promesse, Paul Lapeira, quest’anno vincitore del GP dell’Industria e del Commercio di San Vendemiano, e Valentin Paret-Peintre saranno promossi nella prima squadra dell’AG2R Citroën Team dal prossimo 1° gennaio 2022, rispettivamente con un contratto biennale e uno triennale, come fa sapere ufficialmente la compagine transalpina. Lo stesso Lapeira sarà stagista a partire dal 1° agosto insieme a Thomas Delphis e Valentin Retailleau, secondo quanto riportato da DirectVelo.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la 16ª tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button