© Corendon-Circus

CicloMercato 2020, Stijn Devolder vorrebbe continuare anche nel 2020: “Non mi sento pronto per smettere”

Stjin Devolder pronto ad un’altra stagione. Il corridore della Corendon – Circus è in scadenza di contratto, ma vorrebbe continuare almeno sino al termine del 2020, intenzionato a festeggiare i suoi 41 anni in sella. Se non è chiaramente più ai livelli che gli permisero di conquistare due volte consecutive il Giro delle Fiandre (2008, 2009), l’ex campione nazionale belga ha saputo negli ultimi anni trasformarsi in un prezioso uomo di esperienza per le squadra e per i suoi capitani, al fianco di Wout van Aert alla Veranda’s Willems – Crelan prima e di Mathieu Van Der Poel in questa stagione. Un ruolo e un livello nel quale spera di poter continuare anche il prossimo anno, altrimenti è comunque pronto a chiudere la propria carriera.

Non mi sento pronto per smettere – spiega a DirectVélo – Se la squadra mi vuole ancora il prossimo anno io sono disponibile. Altrimenti, spero di poter continuare in una squadra di livello Professional, oppure smetto”. Nessuna intenzione dunque di scendere ulteriormente in progetti che non hanno accesso alle grandi corse. Da vedere ora se qualcuno, nella sua attuale squadra o altrove, raccoglierà il suo appello.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.