Bora-hangrohe, ufficiali le partenze di Pascal Ackermann e Peter Sagan

© Bora hansgrohe / BettiniPhoto

Ufficiale l’addio di Pascal Ackermann e Peter Sagan alla Bora – hansgrohe. La formazione tedesca annuncia oggi le partenze dell’uomo attorno al quale la squadra è cresciuta sin dal suo ingresso nel WorldTour nel 2017 e del velocista di casa attorno al quale si era costruita nelle ultime stagioni, arrivando a rinunce pesanti. In entrambi i casi, fa sapere il team manager Ralph Denk ci sono stati contatti per un rinnovo, ma sia lo slovacco che il tedesco hanno scelto di proseguire la propria carriera altrove. L’ex iridato è stato più volte accostato al Team TotalEnergies, mentre lo sprinter è dato in direzione UAE Team Emirates, ma in entrambi i casi non c’è ancora conferma ufficiale (per regolamento non è possibile annunciare trasferimenti prima di agosto).

“Si chiude un ciclo della mia carriera professionistica”, commenta il tre volte iridato ringraziando “l’intero staff della Bora-hansgrohe per il loro supporto e la loro fiducia in me durante questi cinque anni”. Una collaborazione che si interrompe dunque dopo aver ottenuto alcuni dei suoi successi più importanti, tra i quali un mondiale, la Parigi – Roubaix, successi di tappa a Giro d’Italie e Tour de France, conditi con le vittorie delle maglie a punti. “Tuttavia, dopo una lunga e approfondita riflessione con il mio staff e in accordo con la squadra, abbiamo raggiunto la decisione che sarebbe meglio se il mio ciclo con la squadra arrivasse a termine e aprissi un nuovo capitolo nella mia carriera”, aggiunge, concludendo che “i cambiamenti sono parte della vita e della crescita”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info