(c)BettiniPhoto

Bahrain-Merida, l’austriaco Pernsteiner rinnova per due anni

Hermann Pernsteiner rinnova il suo contratto con la Bahrain-Merida fino al 2020. Il corridore austriaco si è rivelato quest’anno un’ottima pedina in salita, dimostrandosi utile per le dinamiche di squadra e abile nello sfruttare le occasioni di mettersi in mostra quando ha avuto il via libera dalla squadra. Il 27enne si è cimentato quest’anno nella sua prima vera e propria stagione su strada, visto che fino alla scorsa stagione si concentrava maggiormente sulla mountain bike. I risultati sono stati subito incoraggianti, con la vittoria al Gran Premio Città di Lugano e il secondo posto al Tour of Japan, oltre ad un interessante 14esimo posto al Giro di Romandia.

“Sono veramente emozionato per questo rinnovo – ha commentato Pernsteiner – La squadra crede in me e questa fiducia mi motiva molto a continuare a lavorare duramente per cercare di portare altri buoni risultati. Questa è come se fosse una seconda famiglia per me”.

Anche il general manager Brent Copeland non si è risparmiato negli elogi per l’ex biker: “Hermann ci ha davvero impressionato – ha ammesso – Quando lo abbiamo ingaggiato sapevamo fosse un buon scalatore, ma i suoi risultati hanno superato le nostre aspettative. Ora siamo contenti di potergli offrire un’ulteriore possibilità di mostrare le sue potenzialità. Pensiamo possa fornire un grande supporto ai nostri capitani nelle tappe di montagna, ma siamo anche sicuri che continuerà a stupirci nei prossimi anni”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.