©Photogomez Sport/ASO

Astana, gli occhi della Bora-hansgrohe si starebbero posando su Miguel Ángel López

Non si corre, da quasi tre mesi. Ma gli spifferi di Ciclomercato stanno già riprendendo vigore. Qualche giorno fa è toccato nientemeno che a Chris Froome finire al centro di voci che lo volevano in allontanamento dal Team Ineos, magari già dalle prossime settimane e comunque prima del Tour de France 2020. Adesso tocca al colombiano Miguel Ángel López essere oggetto di uno scenario da possibile trasferimento. Lo scalatore dell’Astana, terzo al Giro d’Italia 2018 e vincitore della Volta a Catalunya 2019, sarebbe infatti finito nel mirino di un’altra squadra World Tour, in vista della prossima stagione.

Secondo L’Equipe, López sarebbe infatti ambito dalla Bora-hansgrohe, che potrebbe far leva sul desiderio di maggiore stabilità del colombiano. In questa stagione l’Astana, per cui il sudamericano gareggia dal 2015, avrebbe conosciuto diversi periodi di difficoltà e, giusto per restare al passato più vicino, ha deciso di ridurre gli stipendi a corridori e personale nel periodo di blocco dovuto al Covid-19.

Nella formazione di Peter Sagan non mancano gli uomini da classifica generale, primo fra tutti l’emergente Emmanuel Buchmann e non dimenticando il polacco Rafał Majka. Uno scalatore puro come López, salito anche sul podio della Vuelta a España 2018 rappresenterebbe però una solida carta in più da giocare per i Grandi Giri.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.