© Arkéa - Samsic

Arkea-Samsic, ufficiale la risoluzione del contratto di Greipel a fine stagione

Finisce dopo un solo anno l’avventura di André Greipel con l’Arkea-Samsic. Il velocista tedesco ha annunciato, di comune accordo con la squadra, la decisione di rescindere il contratto che lo avrebbe legato anche per il 2020. L’addio avverrà ufficialmente al termine di questa stagione ciclistica, il prossimo 31 dicembre. Il Tour du Munster sarà quindi l’ultima corsa dello sprinter con l’attuale formazione, con la quale non sono arrivati i risultati sperati. Il “Gorilla” ha ottenuto infatti un solo successo, in una tappa della Tropicale Amissa Bongo di gennaio, senza mai centrare una top five parziale nei principali obiettivi stagione, Parigi-Nizza e Tour de France.

Ormai sono quattro settimane che ho chiesto alla squadra di liberarmi del contratto a fine 2019” ha dichiarato il classe ’82: “Hubert e la direzione sportiva hanno accettato. Ci tengo a ringraziarli per quest’anno passato insieme. Mi sarebbe piaciuto portare risultati migliori alla squadra. Sfortunatamente, non ho potuto prepararmi adeguatamente per i nostri grandi appuntamenti. In effetti, durante la prima parte del 2019, non ho potuto battermi per un batterio. Ho ritrovato le mie capacità soltanto due settimane prima del Tour. Il Tour de Münster sarà dunque la mia ultima corsa del 2019, oltre che la mia ultima apparizione con la maglia Arkea-Samsic. Ci andremo ben preparati per andare a cercare il miglior risultato possibile. Poi mi prenderò un mese di riposo, in famiglia”. L’intenzione sembra quindi continuare a correre, anche se Greipel non ha dato indicazioni precise in merito.

Il general manager dell’Arkea-Samsic Emmanuel Hubert ha sottolineato le deludenti prestazioni del corridore: “Sono fortemente deluso delle performance di André in questa stagione, anche se so che è il primo a esserne colpito. Nostro bilancio, insieme, è ben lontano dall’essere soddisfacente. Terminare il contratto dopo un anno è stata una possibilità a cui non ci siamo opposti. Questo non intacca le sue qualità umane, apprezzate da tutti, e l’esperienza che ha portato nella nostra squadra. Personalmente, ho incontrato un grande campione e una bella persona. Gli auguro buona fortuna per i suoi progetti futuri”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.