Alkmaar 2019, Elia Viviani emozionato: “Una maglia di Campione è sempre qualcosa di bello e speciale”

Elia Viviani si è reso artefice di una corsa perfetta oggi ad Alkmaar 2019. Il veronese si è laureato Campione Europeo su strada disputando una corsa gagliarda, come ai tricolori dell’anno scorso, andando in fuga prima delle fasi finali e non aspettando soltanto la volata finale passivamente. Nel finale è poi riuscito a gestire la situazione al meglio, sbarazzandosi nel momento giusto di Pascal Ackermann, il rivale più pericoloso, potendo poi superare facilmente Yves Lampaert. Questo successo aggiunge un ulteriore tassello alla straordinaria carriera del velocista azzurro, al quale ora manca soltanto una medaglia iridata.

È veramente un’emozione speciale, perché vincere questa maglia è bellissimo – ha esordito ai microfoni di Cycling Pro Net – Ho vestito la maglia tricolore per un anno, adesso volevo questa. Oggi ho corso veramente con la voglia di vincere, come squadra abbiamo corso perfettamente, con i ragazzi che sono stati fantastici sempre attorno a me. Non abbiamo vinto in volata ma è stata una bella tattica di gara per la squadra Italia“.

Il veronese racconta così come è nato l’attacco decisivo: “Il gruppo si stava avvicinando e le energie stavano per finire, Lampaert ha fatto un allungo, ci siamo girati e ci siamo accorti che eravamo in tre, e da quel momento ho pensato ‘proviamoci è giusto giocare’. Siamo andati d’accordo fino all’ultimo giro, poi c’è stato un po’ di tatticismo . Lampaert era il passista più forte , ovvio che c’era sfida tra me ed Ackermann come velocisti, ma quando ho visto che non ce la faceva ho sprintato a tutta sull’attacco di Lampert. Sapevo che se lo prendevo ero più veloce. Ho giocato le mie carte, è stato bello”.

Ora avrà l’onore, e l’onere, di vestire questa prestigiosa maglia fino all’anno prossimo: “Dopo quella di campione del mondo, c’è quella di campione europeo. Sarà difficile onorarla per un anno ma cercherò di fare il meglio possibile proprio come ha fatto Trentin. Avere una maglia di Campione è sempre qualcosa di bello e speciale” ha quindi concluso.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.