Vuelta a España 2019, una Euskadi-Murias ambiziosa per cercare di ripetere le ottime prestazioni dello scorso anno

La Euskadi-Murias punta a ripetersi nella Vuelta a España 2019. Protagonista di un’ottima corsa nell’edizione dello scorso anno, culminata con la vittoria nella tredicesima tappa di Óscar Rodríguez, la squadra basca vuole cercare di replicare le ottime prestazioni di un anno fa, schierando al via lo stesso Rodriguez, in grande spolvero come dimostra la recente Vuelta a Burgos conclusa in seconda posizione. Il resto della squadra punterà di certo ad animare le tre settimane con attacchi da lontano, con gente come Mikel Bizkarra e Sergio Samitier, anche loro ottimi protagonisti a Burgos, e Héctor Sáez, già vincitore quest’anno al termine di una fuga, nella sesta tappa del Giro del Portogallo.

La squadra viene completata da Fernando Barceló, Aritz BagüesMikel Iturria e dal francese Cyril Barthe, unico straniero del team, che potrebbe provare a dire la sue nelle volate di gruppo.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.