Volta a Catalunya 2017, Valverde soddisfatto: “Abbiamo un buon vantaggio, penso di potercela fare”

Alejandro Valverde diventa il grande favorito della Volta a Catalunya 2017. Al termine della cronosquadre il capitano della Movistar ha inflitto distacchi importanti a molti dei suoi grandi rivali, anche se i rivali della BMC sono ancora molto vicini. Il murciano tuttavia arriva da un periodo difficile, avendo dovuto rinunciare all’ultimo alla Parigi – Nizza per qualche problema di salute. Questo gli ha permesso di recuperare bene e di preparare al meglio la corsa catalana, ma nelle gambe ha molti meno chilometri di alcuni dei suoi grandi rivali, a partire da Alberto Contador, che invece nella Corsa del Sole è apparso già in ottima forma.

“Abbiamo un buon vantaggio su corridori forti – commenta essere salito sul podio di giornata – Siamo contenti, è iniziata bene, ma ora dobbiamo continuare a lavorare. Se tutto va bene e le sensazioni che avevo in allenamento si conermano penso di potercela fare, ma ovviamente contro abbiamo corridori molto forti, che stanno bene, a partire da Contador. Alberto sta molto bene ed è molto motivato, vorrà provarci. Intanto abbiamo vinto una tappa, per il resto vedremo come andranno le cose”.

Se un successo così netto degli spagnoli non era stato previsto, tanto che solo degli specialisti assoluti come i corridori della BMC gli hanno tenuto testa, molto importante è stata la preparazione del team di Eusebio Unzué, che ha preparato meticolosamente la giornata di oggi. “La conoscevamo bene – ammette il murciano – Era una crono dura e molto esigente, ma siamo venuti più volte su questo percorso. Era una crono molto tecnica ed era importante conoscerla bene. L’abbiamo fatta più di cinque volte…”

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.