© PhotoFizza

UAE Team Emirates, corridori e staff si sono vaccinati contro il covid

È arrivata ieri la prevista vaccinazione per corridori e staff della UAE Team Emirates. Formazione tra le più colpite lo scorso anno proprio all’inizio della pandemia, quando sono scoppiati i primi casi durante l’UAE Tour, la squadra emiratina ha svolto ieri una vaccinazione completa su 27 corridori e 32 membri dello staff. Nell’attesa di sapere se anche Marc Hirschi approderà nel team, l’unico a non essersi attualmente vaccinato è dunque Diego Ulissi, non presente al ritiro visto lo stop forzato che deve osservare in seguito all’insorgere di alcuni problemi cardiaci.

Tutti i membri del team hanno dunque ricevuto il vaccino anti Covid-19 approvato dal Ministero della Salute e della Prevenzione degli Emirati Arabi Uniti e sviluppato da Sinopharm CNBG a seguito del successo dei test #4Humanity agevolati negli Emirati Arabi Uniti da G42 Healthcare.

“Come squadra degli Emirati Arabi Uniti, siamo estremamente orgogliosi degli sforzi compiuti ad alto livello dal Paese e dai suoi governanti per contrastare l’impatto della pandemia del COVID-19 e per guidare l’impegno per tornare a una vita normale – spiega il team principal Mauro Gianetti – L’intera squadra è contentissima per aver avuto la possibilità di proteggersi e di proteggere gli altri attraverso la vaccinazione e si congratula con gli Emirati Arabi Uniti e con tutti i partner di questo programma per l’inestimabile lavoro svolto affinché tutto ciò divenisse possibile”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.