© LaPresse

UAE Team Emirates, Diego Ulissi costretto a fermarsi per un problema cardiaco: “Spero sia temporaneo”

Fulmine a ciel sereno per Diego Ulissi. Dopo essersi sottoposto alle tradizionali visite mediche invernali, il portacolori della UAE Team Emirates deve fermarsi dall’attività agonistica per quello che ci si augura sia uno stop temporaneo. Dovrà infatti sottoporsi ad accertamenti cardiaci legati al riscontro di un quadro di miocardite. Una doccia gelata per un corridore che era reduce da una ottima stagione, ma che ora dovrà osservare un “periodo di riposo assoluto di alcuni mesi, durante i quali svolgerà degli accertamenti approfonditi per chiarire ulteriormente il quadro clinico”, come spiega il medico sociale Michele De Grandi.

Non posso nascondere il sentimento di preoccupazione e rabbia che mi assale – ammette il 31enne livornese – Non ho mai avuto alcun segnale a tal proposito, mi sono sempre sentito bene; per fortuna lo staff medico del Team è stato scrupoloso e ha scoperto questo quadro clinico. Affronterò uno stop che, spero, possa essere temporaneo, tenendo presente che la priorità è la salute, perché la vita non finisce con il ciclismo”.

Una notizia che lo ha colto completamente di sorpresa, quando, dopo un periodo di meritato riposo, stava iniziando il suo percorso verso un nuovo anno: “Ho appena concluso forse la mia stagione migliore di sempre, con una continuità di prestazioni di alto livello da gennaio a ottobre che mi è valsa anche la Top Ten nella classifica individuale UCI. Ero già pronto a ricominciare con entusiasmo la mia preparazione per il 2021 con in testa la volontà di migliorare ancora.
Ora, invece, mi trovo ad affrontare questa inaspettata situazione. Penso sia comprensibile per tutti il mio stato d’animo. Un grazie di cuore a tutta l’UAE Team Emirates che mi sta seguendo da molto vicino in questa mia sfortunata vicenda”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.