© Israel Start-Up Nation

Tour de France 2021, Chris Froome invisibile ma sereno: “Mi sto divertendo. Col passare dei giorni sto meglio”

Chris Froome finora è rimasto sempre in ombra al Tour de France 2021. Il vincitore delle edizioni 2013, 2015, 2016 e 2017 finora non ha ancora raggiunto risultati di rilievo, limitandosi a rimanere per lo più nelle retrovie del gruppo. Finora, il cambio di casacca con l’approdo alla Israel Start-Up Nation non gli ha dato grandi soddisfazioni dal punto di vista dei risultati, ma lui non demorde e sta affrontando questi giorni con la serenità di chi sa che deve macinare chilometri se vuole sperare di tornare ai propri migliori livelli dopo le sfortune degli ultimi tempi (e soprattutto giustificare il sontuoso stipendio che percepisce).

“Sopravvivo – ha ammesso ai media prima della tappa di oggi – Però mi sto divertendo, mi godo l’atmosfera della gara e conto i giorni che mancano all’arrivo a Parigi. È stata dura con la caduta del primo giorno. È stato un duro colpo e mi ci è voluto un po’ per riprendermi. Ma col passare dei giorni ho iniziato a sentirmi meglio“.

Si tratta quindi di un punto di vista nuovo per lui: “Sento che le accelerazioni del gruppo mi fanno meno male, riesco a tenere le ruote. Nel complesso è stata una buona esperienza per me. E spero che l’ultima settimana mi permetta di trovare sensazioni ancora migliori e di progredire”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.