Parigi-Nizza 2023, la sesta tappa è cancellata per ragioni di sicurezza!

La sesta tappa della Parigi-Nizza 2023 è stata del tutto cancellata per motivi di sicurezza. La comunicazione arriva dagli organizzatori ed è stata presa di comune accordo con le autorità locali. Inizialmente, ASO aveva deciso di tagliare sensibilmente il percorso previsto e, dai 197 che erano stati disegnati, i chilometri erano diventati 79,6: i corridori avrebbero infatti dovuto percorrere solo la parte finale della frazione, arrivando regolarmente a La Colle-sur-Loup. Questo a causa del forte vento che era previsto lungo le strade che gli atleti avrebbero dovuto affrontare durante la giornata.

Qualche ora più tardi, invece, gli organizzatori hanno deciso di cancellare del tutto la tappa. “Dopo aver valutato diverse opzioni – la nota diffusa da ASO – E dopo aver confidato in un miglioramento delle condizioni meteo, abbiamo deciso di cancellare la sesta frazione, per preservare la sicurezza dei corridori, in accordo con le autorità locali. I venti eccezionalmente forti, che hanno già causato la caduta di diversi alberi nella regione, hanno reso questa decisione inevitabile”.

La Parigi-Nizza perde quindi una frazione e ripartirà domani con la settima tappa, che prevederà l’arrivo in salita al Col de la Couillole. Invariate, ovviamente, le varie classifiche, con Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) che rimane in Maglia Gialla.

Scegli la tua squadra per il Fanta Coppa Bernocchi 2023! Montepremi minimo di 200€!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio