© Sirotti

Movistar, Carlos Betancur non ha preso l’aereo per tornare in Europa: ora la sua stagione è a rischio

Carlos Betancur non ha preso l’aereo che ha riportato lunedì mattina in Europa gli atleti colombiani. Tutti i corridori colombiani, infatti, sono saliti sull’atteso Flight of the stars organizzato dalla Federazione Ciclistica Colombiana e dallo stesso Governo per garantire ai migliori atleti del paese di poter concludere la stagione 2020. Secondo quanto riportato da Zikoland, il corridore della Movistar non si sarebbe presentato all’aeroporto di Medellín da dove avrebbe dovuto prendere un aereo per arrivare a Bogotà per poi salire sul volo per Madrid.

Il corridore ha giustificato la sua assenza a causa di un grave problema di salute all’interno della sua famiglia, un dramma personale che gli avrebbe impedito di viaggiare alla volta dell’Europa. A questo punto, considerando le restrizioni restrizioni per gli spostamenti dall’America all’Europa, la sua stagione 2020 appare irrimediabilmente compromessa. Il corridore colombiano avrebbe dovuto riprendere le competizioni alle Strade Bianche, in programma il 1 agosto, ed era prevista anche la sua partecipazione al Giro d’Italia 2020.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.