© Sirotti

Israel Start-Up Nation, l’ambizione di André Greipel: “Voglio ancora vincere delle corse”

André Greipel non ha nessuna intenzione di mollare. Il velocista tedesco, che ha da poco rinnovato il proprio contratto con la Israel Start-Up Nation fino alla fine del 2022, sembrava sul viale del tramonto dopo un’annata buia con la Arkea-Samsic, ma ad inizio stagione ha dimostrato di essere ancora competitivo negli sprint del Tour Down Under, in cui ha ottenuto tre buoni piazzamenti in top ten. Inoltre lo stop delle corse dovuto al coronavirus gli ha consentito di recuperare dalla frattura alla spalla di cui è stato vittima a febbraio.

“Prima di tutto, devo dire che non ho bisogno di nessuno che mi dica quando smettere. La gente ha detto che sono stupido ad andare avanti, ma dopo un buon inizio di stagione ho dimostrato che sono ancora in grado di sprintare – ha confessato a cyclingnews – I valori sul mio misuratore di potenza sono gli stessi di cinque o sei anni fa. Non mi vedo andare giù. Voglio ancora vincere le gare in bici. La mia caratteristica è quella di essere competitivo. Mi piace ancora soffrire in allenamento. Naturalmente, la nuova generazione di sprinter è super veloce, quindi devo essere al 100% se voglio vincere le gare”.

Il corridore tedesco ha recuperato dall’incedente di febbraio ed ora la sua spalla è “di nuovo quasi perfetta” e riprenderà la sua stagione al Tour de l’Ain (7-9/8) prima di correre il Giro del Delfinato (12-16/8). Non si sa ancora se  sarà al via del Tour de France 2020: “Spero di poter essere nella selezione per il Tour, è per questo che sto facendo il programma di corse francesi”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.