© Jean-Claude Faucher

Freccia Vallone 2019, Ulissi si siede al tavolo dei grandi: “Grande podio, ora avanti così”

Un sorprendente Diego Ulissi sale con pieno merito sul podio della Freccia Vallone 2019. Sempre in prima linea nelle fasi finali della corsa, e già all’attacco insieme ad altri 20 corridori in occasione del penultimo passaggio sul Muro di Huy, il portacolori dell’UAE Team Emirates è stato ben pilotato dal compagno di squadra Rui Costa nell’ultimo chilometro, affrontando in prima linea lo scontro frontale tra i big che si sono giocati la vittoria finale. Dopo aver battezzato la ruota di Michal Kwiatkowski (Sky) negli ultimi 500 metri, il 29enne toscano non è riuscito a resistere all’attacco sferrato da Jakob Fuglsang (Astana) e Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step), avendo però la capacità di staccare a sua volta tutti gli altri rivali e di ottenere un piazzamento sul gradino più basso del podio che rappresenta il suo miglior risultato in stagione e in carriera nella classica belga.

Per il sei volte vincitore di tappa al Giro d’Italia arriva così un’importante iniezione di fiducia in vista della Liegi-Bastogne-Liegi di domenica e proprio della Corsa Rosa (11 maggio – 2 giugno) in cui andrà a caccia di una vittoria che gli manca da tre anni: “Le sensazioni erano ottime – ha sottolineato ai microfoni di Raisport nell’immediato dopo gara –  mi sono mosso anche al penultimo giro ma non abbiamo trovato accordo e non siamo andati troppo lontani. Ho provato ad anticipare, perché su certi arrivi gente come Valverde o Alaphilippe è difficile da battere. Sono felicissimo così, è un grande podio e bisogna continuare così”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.