© Sirotti

BMC, Van Garderen: “Guardare il Tour da casa mi ha fatto capire quanto sia importante e motivante”

Tejay Van Garderen è reduce da una stagione molto particolare. Per la prima volta in carriera l’americano ha partecipato al Giro d’Italia, mettendo da parte il Tour de France. Una scelta dettata dalla volontà del portacolori della BMC di testarsi in classifica generale nelle Corsa Rosa. Il risultato però non è stato quello sperato con Van Garderen che perso subito terreno in classifica e alla fine si è dovuto accontentare di una vittoria di tappa. Successo che non accontenta il corridore di Tacoma così come racconta a Ciclo21: “La mia prova al Giro è stata brutta, molto brutta. Ci sono state alcune tappe in cui le corse sono andate bene, ma quello non era l’obiettivo ad inizio corsa. Sono deluso”.

Ora però per Van Garderen è tempo di tornare al passato visto che il prossimo anno ritornerà a correre il Tour. Una scelta che l’americano ha maturato già nel corso dell’ultima Grande Boucle: “Guardare il Tour da casa mi ha aiutato a farmi capire di quanto sia importante come corsa e di quanto sia motivante per un corridore. Ho fatto altre corse importanti, come il Giro d’Italia, ma ho sempre avuto la sensazione che mi mancasse qualcosa, come se ci fosse un vuoto nella mia stagione. Se sei un corridore importanti in una squadra forte devi andare alla corsa migliore del mondo e quella è il Tour“.

Alla Grande Boucle il vincitore della tappa di Ortisei però non avrà carta bianca visto che dovrà lavorare per Richie Porte. Ruolo che non spaventa l’americano: “Porte sarà il nostro capitano ed io sarò lì per aiutarlo. Ovviamente non andrò al Tour per attaccare nelle tappe di pianura o prendere vento tutto il giorno. Il mio ruolo sarà di aiutarlo in salita e questo significa che non devo premere i freni quando siamo in vista del traguardo. Abbiamo visto quello che ha fatto Landa. È arrivato quarto aiutando Froome e Porte aveva fatto lo stesso in passato”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *