© Sirotti

Parigi-Nizza 2020, Tejay Van Garderen lascia la corsa per tornare negli USA prima del blocco dei voli

Tejay Van Garderen si ritira dalla Parigi – Nizza 2020 per poter tornare a casa dalla sua famiglia. Dopo l’annuncio del presidente americano di voler chiudere i voli in arrivo dall’Europa, il corridore statunitense non ha preso stamani il via della quinta tappa della corsa transalpina temendo di restare bloccato lontano dai suoi cari, nel caso non fosse presto più consentito neanche agli americani di volare, o di dover eventualmente restare in quarantena. Secondo quanto riporta L’Equipe, il portacolori della EF Pro Cycling intende volare al più presto, evitando di restare coinvolto nel blocco che entrerà in vigore questa sera a mezzanotte.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.