© Sirotti

CicloMercato 2020, Floris Gerts annuncia il ritiro: “Andrò all’università”

Floris Gerts lascia il mondo del ciclismo professionistico. Il neerlandese, che fino allo scorso agosto era stato in forza alla Tarteletto-Isorex.  lo ha annunciato attraverso il suo profilo Instagram. Un altro corridore tutto sommato giovane (Gerts ha 27 anni) che chiude la carriera agonistica per dedicarsi fondamentalmente ad altro (lo riporta Wielerflits), anche se “il ciclismo resterà la mia passione”. Gerts ha corso per la squadra di sviluppo della Rabobank per poi passare, nel 2015, alla BMC, formazione in cui ha militato fino al  2017. Da lì poi una stagione alla Roompot e il passaggio alla Tarteletto-Isorex, avventura finita male.

Il neerlandese farà parte di una squadra amatoriale locale (la HSK-Trias-Mooi Jong). Nel contempo però riprenderà a studiare Medicina all’università di Leiden e darà anche avvio a un’attività professionale da allenatore. La sua carriera finisce quindi con il licenziamento dalla formazione belga Tarteletto-Isorex, maturato a fronte di un comportamento giudicato non consono dai vertici della squadra (Gerts avrebbe minacciato pesantemente un membro della staff con messaggi di testo telefonici). “Il ciclismo è stato il mio amore, è diventato la mia professione e continuerà a essere la mia passione”, ha scritto il 27enne, che nel 2016 vinse la Volta Limburg e fu anche settimo nella RideLondon Classic vinta da Tom Boonen.

Visualizza questo post su Instagram

Vanaf 2020 ga ik mijn studie geneeskunde aan de Universiteit Leiden hervatten en start ik met www.gertscoaching.com. Dit betekent dat na alle intense jaren van hard werken en prachtige momenten de fiets niet meer op één staat. Het groeide uit van amateurisme (houden van) tot mijn beroep en het zal ook in de toekomst mijn passie blijven. Het was door de verschillende teams, culturen en de wedstrijden van over de hele wereld een geweldige reis. Nooit had ik ervan gedroomd zo ver te komen en iedereen die me geholpen heeft wil ik heel erg bedanken! Van hieruit wil ik de toekomst weer fris benaderen. De opgedane kennis en ervaringen vanuit de jaren als prof en mijn studie tot arts wil ik voor Gerts Coaching gebruiken. Hopelijk wordt deze samenkomst van verleden en toekomst weer fantastisch en behalen we samen nieuwe doelen. Ik kijk er naar uit!

Un post condiviso da Floris Gerts (@florisgerts) in data:

“È stato un grande viaggio a causa delle diverse squadre, culture e competizioni di tutto il mondo – continua il neerlandese –  “Non avevo mai sognato di arrivare così lontano e voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno aiutato”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.