© Sirotti

Bahrain-Merida, Caruso: “Pronto a confermarmi su buoni livelli. Aiuterò Nibali provando a sfruttare qualche occasione”

Damiano Caruso è pronto al debutto con la maglia della Bahrain-Merida. Approdato nella formazione bahreinita dopo quattro stagioni nelle file della BMC Racing Team, il 31enne siciliano è stato prelevato per rinforzare qualitativamente la batteria di gregari a disposizione di Vincenzo Nibali per i Grandi Giri. Corridore in grado di assolvere ai propri compiti sia fungendo da ultimo uomo in salita che quando è chiamato a mettersi in proprio, l’ex Liquigas porta in dote un curriculum importante, arricchito soltanto nella scorsa stagione con il secondo posto finale alla Tirreno-Adriatico, il quinto al Giro del Delfinato, al Giro di Germania e nella tappa del Tour de France con arrivo a Mende.

Intervistato da Raisport nel corso della trasmissione RadioCorsa in occasione del ritiro del team in Croazia, a Hvar, Caruso ha svelato le impressioni del primo impatto con il nuovo ambiente: “Inizio una nuova avventura con nuove motivazioni. Tutto sta girando per il verso giusto, sono pronto a vivere una stagione ad alti livelli. Cercherò di confermarmi su quelli dimostrati finora, sarò da supporto a Vincenzo nei Grandi  Giri e cercherò di ritagliarmi uno spazio personale nelle corse a tappe o quando si presenterà l’occasione. Differenze col passato? Ogni squadra ha qualcosa di diverso, ma sono tutte livellate  verso l’alto. La Bahrain è in crescita e ci sono i presupposti per far bene”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.