© Unipublic / Charly Lopez

Vuelta a España 2020, Richard Carapaz: “Siamo venuti qui con un obiettivo chiaro”

Quella odierna è stata una tappa relativamente tranquilla per i big alla Vuelta a España 2020. In attesa delle prossime frazioni che punteranno di nuovo all’insù, oggi qualche energia risparmiata per gli uomini di classifica. Compreso Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), molto convincente nelle prime tre tappe, terzo in classifica generale a soli 13 secondi dalla Maglia Rossa Primoz Roglic (Jumbo-Visma). Il vincitore del Giro d’Italia 2019 è attualmente leader della classifica dei GPM ma si augura di togliersi anche altre soddisfazioni al termine del GT iberico.

“La verità è che la tappa è stata abbastanza nervosa, alla fine è stata molto veloce, c’era tensione nell’aria, alla fine con questo arrivo che è stato un po’ una trappola per topi è stata molto evidente. Ma siamo andati bene e non vediamo l’ora che arrivi domani, vedremo cosa succederà – ha commentato dopo il traguardo il corridore ecuadoriano – La verità è che è una maglia molto bella (quella a Pois), ma penso che siamo venuti qui per un obiettivo molto chiaro e penso che lotteremo per quello grosso”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.