© Martino Areniello - Vini Zabù-KTM

Giro d’Italia 2020, UCI annuncia sospensione di Matteo Spreafico per controlli anomali

L’UCI ha annunciato questa sera che Matteo Spreafico è sospeso in seguito a due controlli anomali (AAF) durante il Giro d’Italia 2020. I campioni sono stati raccolti nelle giornate del 15 e 16 ottobre 2020 e la sostanza trovata al corridore della Vini Zabù – KTM  è l’ostarina, altrimenti conosciuto come Enobosarm, sostanza proibita elencata nella classe S1.2 (Altri Agenti Anabolizzanti) della Lista emanata dall’Agenzia Mondiale Antidoping (WADA) e adottata dall’UCI. Il corridore ovviamente ha diritto richiedere e assistere alle analisi dei campioni B, ma per il momento è sospeso provvisoriamente.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.