Tour de France 2021, da Copenaghen non commentano la possibile sostituzione con la Bretagna: “Non diamo adito a speculazioni” – Ma aspettano chiarimenti

Dalla Danimarca non vogliono commentare le voci giunte in mattinata dalla Francia. Nel 2021, infatti, la capitale danese Copenaghen dovrebbe ospitare la partenza del Tour de France, condizionale divenuto d’obbligo da quando stamattina Oltralpe si è cominciato a vociferare di un piano B con il Gran Départ che si terrebbe in Bretagna. Nelle ultime settimane, infatti, per evitare una concomitanza con Tokyo 2020,  ASO aveva chiesto a Copenaghen la possibilità di anticipare le date, ma dalla città della sirenetta era arrivato un secco no, visto che nei giorni chiesti da ASO si disputeranno in città alcuni match degli Europei di calcio.

La concomitanza con i Giochi resta e quindi ASO potrebbe aver pensato a una soluzione alternativa, ma il direttore della partenza del Tour da Copenaghen Alex Pedersen, contattato dall’emittente danese TV2 non ha voluto rilasciare alcun commento ufficiale per non dare adito a speculazioni, ma ha fatto sapere che si aspetta un chiarimento a breve.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.