GP Québec e Montréal 2020, annullate le classiche canadesi e appuntamento al 2021: “Non sarebbe stato né responsabile, né rispettoso rimandare ancora la decisione”

Le classiche canadesi alzano bandiera bianca. Le ultime due corse World Tour rimaste in calendario quest’anno in territorio nordamericano hanno deciso di dare appuntamento al 2021, dopo che nelle ultime settimane avevano fatto sapere che avrebbero monitorato costantemente l’evoluzione epidemiologica e soprattutto delle misure restrittive nei vari paesi. Dopo aver analizzato attentamente la situazione il comitato organizzatore si è visto costretto ad annullare le due gare in programma l’11 e il 13 settembre, dopo che alcune squadre avevano già deciso di rinunciare per problemi economici e/o logicistici. La decisione è stata presa in comune accordo con i partner commerciali, che hanno già confermato il loro sostegno per il 2021.

“Negli ultimi mesi abbiamo lavorato senza tregua per organizzare le nostre corse nel rispetto delle più rigide condizioni sanitarie – ha spiegato il presidente di GPCQM Serge Arsenault – Ad oggi restano troppe incertezze (apertura delle frontiere, quarantena obbligatoria, autorizzazione agli assembramenti, ecc.). Non sarebbe stato responsabile, né rispettoso nei confronti di tutti coloro che ci danno fiducia rimandare ancora questa decisione”.

Gli unici a sorridere dalla cancellazione della Classiche Canadesi potrebbero essere gli organizzatori del Tour de l’EuroMétropole che, in programma il 12 settembre, si vedevano schiacciati dalle due corse World Tour e avevano rivelato che in caso di conferma di GP de Québec e GP de Montréal sarebbero stati costretti ad annullare la loro corsa, che con tutta probabilità ora potrà svolgersi regolarmente.

 

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.