© Twitter - Steve Porino

Tour de France 2018, Domont lascia per trauma cranico e frattura della clavicola

Brutto colpo per la Ag2r La Mondiale al Tour de France 2018. La formazione francese, costruita attorno al sogno giallo di Romain Bardet, ha perso ieri uno dei suoi più preziosi faticatori, elemento tra i più generosi al fianco del capitano, del quale è compagno di stanza. Caduto a sei chilometri dalla conclusione, Axel Domont è apparso da subito colpito in maniera seria, tanto da dover essere trasportato in ospedale, dove è stato evidenziato un trauma cranico e la frattura della clavicola destra. Escluse fortunatamente fratture al cranio o alle costole, come inizialmete temuto.

La fortuna non sembra decisamente sorridore alla formazione della maggiore speranza dei padroni di casa che ha dovuto effettuare un cambio a pochi giorni dal via, con Alexandre Geniez che ha lasciato il suo posto a Mathias Frank, mentre Tony Gallopin è partito malgrado una frattura alle costole, che lo ha lasciato in forte dubbio sino all’ultimo. In questi giorni è invece finito a terra Silvain Dillier, elemento prezioso per la cronosquadre e per la tappa del pavé in particolare.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *