© PhotoFizza

Delusioni 2021, Marc Hirschi il più votato davanti a Tao Geoghegan Hart

Lotta serrata per decidere la vostra Delusione 2021. Al termine della settimana di voti è Marc Hirschi ad ottenere il maggior numero di voti, concludendo al 23,5%. Seconda posizione per un altro grande protagonista del 2020 che quest’anno si è visto decisamente meno, ovvero il vincitore del Giro d’Italia Tao Geoghegan Hart, che ha raccolto il 21,7% delle vostre preferenza. Lotta serrata anche per chiudere il podio, con Jai Hindley e Arnaud Démare che si sono giocati la terza posizione sino all’ultimo metro. Alla fine è l’australiano ad aver raccolto un pugni di voti in più, arrivando all’11,8% contro il 10,9% del francese. Poco più dietro Mikel Landa, al 9,5%.

La vostra classifica ripete così lo stesso podio che vi avevamo proposto nella settimana precedente, seppur con uno scambio di posizioni tra Hirschi e Geoghegan Hart. Se molte altre posizioni restano abbastanza simili alle nostre, un notevole balzo in avanti lo compie Landa, che noi avevamo inserito a chiudere la Top10, mentre per voi merita la quinta posizione di questa graduatoria. Due posizioni le guadagna anche Démare, che passa dalla sesta alla quarta, mentre scendono di tre posizioni Hugh Carthy e Jakob Fuglsang, che noi avevamo inserito ai piedi del podio. Stabili invece Miguel Angel Lopez, Michael Matthews e Nairo Quintana, con gli ultimi due che registrano un ex-aequo nella vostra votazione, concludendo al 2,5%.

Delusioni 2021

1. Marc Hirschi (UAE Team Emirates)
2. Tao Geoghegan Hart (Ineos Grenadiers)
3. Jai Hindley (Team DSM)
4. Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
5. Mikel Landa (Bahrain Victorious)
6. Miguel Angel Lopez (Movistar)
7. Jakob Fuglsang (Astana-PremierTech)
8. Hugh Carthy (EF Education – Nippo)
9. Michael Matthews (Team DSM)
9. Nairo Quintana (Arkéa-Samsic)


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *