GP Lugano 2019, doppietta UAE: stoccata vincente di Ulissi davanti a Riabushenko!

Grande spettacolo oggi al GP Lugano 2019 con la vittoria di Diego Ulissi (UAE Team Emirates). Il corridore toscano ha regolato sul traguardo svizzero il compagno di squadra Aleksandr Riabushenko e lo sloveno Matej Mohoric (Bahrain-Merida). Non sono invece riusciti a salire sul podio Patrick Schelling (Vorarlberg-Santic) e Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), promotore dell’azione decisiva all’ultimo giro insieme allo stesso Ulissi. La corsa, come da tradizione, si è svolta interamente in circuito, con otto giri da 22,4 chilometri da percorrere attorno a Lugano.

Sei corridori riescono a centrare la fuga dopo il via, ridotti poi a 50 chilometri dal traguardo ai soli Edoardo Zardini (Neri Sottoli-Selle Italia-KTM), Marco Canola (NIPPO-Vini Fantini-Faizanè), Alex Cataford (Israel Cycling Academy) e Mirco Maestri (Bardiani CSF). Nei successivi chilometri la testa della corsa si riduce ulteriormente, con Zardini e Canola che vengono ripresi da Jack Bauer (Mitchelton-Scott). Al penultimo Giro, sulla salita di Agra, si conclude definitivamente l’avventura di tutti i fuggitivi, che lasciano spazio ad un tentativo di Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) e Diego Ulissi (UAE Team Emirates). In discesa, rientrano su di loro anche Alexsandr Riabushenko (UAE Team Emirates) e Giovanni Carboni (Bardiani-CSF) seguiti poi da Patrick Schelling (Vorarlberg-Santin) e Matej Mohoric (Bahrain-Merida).

Arrivati all’ultima scalata della salita di Agra rompono gli indugi Ulissi e poi Nibali, che se ne vanno da soli per tutta la salita, salvo poi essere ripresi di nuovo dagli immediati inseguitori nel corso della successiva discesa. Giunti agli ultimi dieci chilometri, l’unico a provare ad uscire dal gruppo è Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), il quale però non va molto lontano. Davanti, il più scatenato è Mohoric che accelera un paio di volte riuscendo a far staccare Carboni. Nel finale, il lavoro di Nibali per il compagno non basta a spianargli la strada verso il successo, che va ad Ulissi davanti al compagno Riabushenko.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.