© SpazioCiclismo

Presentazione Squadre 2018, NIPPO – Vini Fantini – Europa Ovini

La NIPPO – Vini Fantini – Europa Ovini è pronta per vivere la sua quarta stagione nella categoria Professional. Quello appena iniziato sarà un anno molto importante per la squadra italo-nipponica con diverse novità, sia dal punto di vista prettamente sportivo, con nove innesti fra i quali diversi giovani promettenti, che a livello societario, con una sorta di fusione che ha portato anche alla creazione di una formazione giovanile. Non proprio un anno zero, per una squadra che continua nella sua direzione, ma indubbiamente un anno di forte rinnovamento.

GLI UOMINI PIU’ ATTESI

Damiano Cunego si appresta a vivere il suo quarto anno con la maglia della NIPPO – Vini Fantini. Una stagione molto particolare per il veronese che appenderà la bici al chiodo fra qualche mese. L’obiettivo sarà alzare le braccia al cielo per la cinquantesima volta in carriera per chiudere nel migliore dei modi questi diciassette anni fra i professionisti. Il sogno sarebbe concludere la sua avventura come corridore al Giro d’Italia, proprio nella corsa in cui si è fatto conoscere al grande pubblico con la vittoria del 2004. Bisognerà attendere l’invito, non ricevuto lo scorso anno, ma l’ex Piccolo Principe appare sereno. L’altro capitano della squadra è indubbiamente Marco Canola, che si è conquistato la leadership a suon di vittorie l’anno scorso. Il bottino finale parla di sei vittorie ottenute fra Europa, America e Asia, a cui vanno aggiunte diversi buoni piazzamenti. La speranza del vicentino è quella ovviamente di confermarsi o addirittura migliorare i risultati della scorsa stagione, potendo anche contare sul supporto di un corridore come Simone Ponzi in alcune corse.

L’ex CCC Sprandi Polkowice ha caratteristiche simili a Canola e aiuterà quest’ultimo in alcune circostanze. La stagione però è molto lunga e il bresciano avrà anche diverse occasioni per giocarsi le sue carte per lasciarsi alle spalle un 2017 da dimenticare, complici diversi problemi fisici che non gli hanno mai permesso di esprimersi al massimo. Altro corridore veloce è sicuramente Eduard Grosu, unico corridore insieme a Cunego a far parte della squadra fin dall’esordio fra le Professional nel 2015. Il corridore rumeno ha centrato due vittorie l’anno scorso, ottenute entrambe in patria, e tanti buoni piazzamenti sia in Europa che nel finale di stagione in Asia. Fra le conferme dell’anno scorso ci sono poi Ivan SantaromitaAlan Marangoni, uomini fondamentali per la coesione del gruppo che durante l’anno potrebbero magari ritagliarsi qualche occasione personale per cercare di portare a casa un successo.

Essendo una squadra fortemente legata al Giappone, all’interno del team è ovviamente presente un nucleo di corridori provenienti dal Sol Levante. Ben sette i corridori giapponesi presenti nel roster, fra i quali grande attenzione va riposta soprattutto su Sho Hatsuyama. Il ventinovenne si era laureato campione nazionale nel 2016 e fa il suo ritorno in Italia quest’anno dopo aver corso un anno nelle categorie giovanili in Toscana. Buoni risultati si possono poi attendere dai confermati Hideto Nakane, che l’anno scorso ha centrato diversi piazzamenti nel calendario asiatico, e Marino Kobayashi.

LE GIOVANI PROMESSE

La NIPPO – Vini Fantini – Europa Ovini ha deciso di rinnovare in maniera netta il suo roster. In particolar modo si è deciso di puntare su giovani talenti visto che dei nove volti nuovi solo Ponzi ha già nelle categorie Professional o WorldTour. Ci sono però corridori che hanno già avuto modo di confrontarsi con i professionisti come Marco Tizza. Il corridore lombardo è infatti reduce da tre anni nella categoria Continental e proprio nell’ultima stagione è riuscito finalmente a mettersi in mostra, centrando diversi buoni piazzamenti da maggio in poi, dopo esser stato condizionato da qualche problemino fisico a inizio anno. Esperienza fra i professionisti che ha sicuramente anche Nicola Bagioli, alla sua seconda stagione in maglia NIPPO. Al suo primo anno fra i professionisti il corridore di Sondrio ha lavorato spesso per i propri compagni di squadra e ora ci si attende qualche primo segnale personale.

Alle prime armi sono invece Filippo ZaccantiImerio Cima. Il primo è uno scalatore che nell’ultima stagione ha centrato due successi e diversi piazzamenti, anche in corse importanti come il Giro d’Italia Under23 e il Giro della Valle d’Aosta. Caratteristiche diametralmente opposte invece per Cima, che l’anno scorso ha dimostrato di avere un ottimo spunto veloce. Classe 1997, il bresciano avrà sicuramente bisogno di tempo per crescere, ma la squadra crede fortemente in lui, tanto da avergli fatto firmare un contratto triennale. Insieme a lui passerà professionista anche il fratello Damiano Cima, che ha già corso con la squadra italo-nipponica come stagista nella seconda parte di stagione, guadagnandosi sulla strada la fiducia e la conferma.

LA SQUADRA

Contatti
NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI
Via Lunigiana 183
19125 La Spezia
ITALIA
Email: info@stcprosrl.com
Sito: www.nippovinifantini.com
Organico
CANOLA Marco 26.12.1988 ITA
CUNEGO Damiano 19.09.1981 ITA
HATSUYAMA Sho 17.08.1988 JPN
ITO Masakazu 12.06.1988 JPN
MARANGONI Alan 16.07.1984 ITA
NAKANE Hideto 02.05.1990 JPN
SANTAROMITA Ivan 30.04.1984 ITA
TIZZA Marco 06.02.1992 ITA
UCHIMA Kohei 08.11.1988 JPN
Neoprofessionisti
BAGIOLI Nicola 19.02.1995 ITA
BOU COMPANY Joan 16.01.1997 ESP
CIMA Damiano 13.09.1993 ITA
CIMA Imerio 29.10.1997 ITA
KOBAYASHI Marino 01.07.1994 JPN
NISHIMURA Hiroki 20.10.1994 JPN
ZACCANTI Filippo 12.09.1995 ITA
Staff
General Manager PELOSI Francesco 20.01.1983 ITA
Direttore Sportivo MANZONI Mario 14.07.1969 ITA
Ass. Direttore Sportivo DAIMON Hiroshi JPN
Ass. Direttore Sportivo FUKUSHIMA Shinichi 13.09.1971 JPN
Ass. Direttore Sportivo TEBALDI Valerio 02.07.1965 ITA
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.