Presentazione Percorso e Favoriti Coppa Sabatini 2021

La due giorni toscana si conclude con la Coppa Sabatini 2021. La classica italiana di categoria 1.1 va in scena giovedì 16 settembre per completare il Memorial Alfredo Martini, iniziato ieri con il Giro della Toscana. L’arrivo e la partenza saranno poste come da tradizione a Peccioli, in provincia di Pisa, per un totale di 210,8 chilometri con alcune novità rispetto all’edizione rimaneggiata dello scorso anno. Verrà infatti affrontato un tracciato più classico con un primo tratto in linea e poi due circuiti, sulle stesse strade, fino ad arrivare al traguardo in leggera salita di Peccioli. La startlist differisce in poco rispetto a quella del giorno precedente, con 18 squadre iscritte, sette delle quali della massima categoria.

ORARIO DI PARTENZA: 11:00
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 15:54 – 16:24
DIRETTA TV: 14:40-16:15 Eurosport 2 / 14:40-16:40 Eurosport Player/GCN/Discovery+
HASHTAG UFFICIALE: #CoppaSabatini

Albo d’oro recente Coppa Sabatini

2020 SMITH Dion
2019 LUTSENKO Alexey
2018 LOBATO Juan José
2017 PASQUALON Andrea
2016 COLBRELLI Sonny
2015 PRADES Eduard
2014 COLBRELLI Sonny
2013 ULISSI Diego
2012 DUARTE Fabio
2011 BATTAGLIN Enrico
2010 RICCÒ Riccardo

Percorso Coppa Sabatini 2021

Pontedera – Pontedera (191,5 km)

Superato un breve tratto di trasferimento, i corridori prenderanno il via da Piazza del Carmine per affrontare 47,8 chilometri in linea nel corso dei quali verranno affrontate le salite di Montefoscoli, Terricciola, Lajatico prima di tornare a Peccioli per il primo passaggio dal traguardo. A questo punto si affronterà il primo circuito di 25,2 chilometri, da percorrere cinque volte, che di fatto è una riduzione del primo nel quale si ripasserà in cima alle salite di Montefoscoli e Terricciola. Invece di dirigersi verso Lajatico, si tornerà subito verso Piazza del Popolo a Peccioli. Dopo questi altri cinque passaggi, si entrerà nel secondo circuito di 12,29 chilometri, ulteriore riduzione del precedente ma totalmente pianeggiante, da percorrere tre volte con passaggio dall’arrivo di Viale Mazzini. A decidere chi vincerà anche questa edizione sarà quindi sempre lo strappo finale verso Peccioli.

Favoriti Coppa Sabatini 2021

Clicca qui per la startlist

I protagonisti del Giro della Toscana hanno buone probabilità di esserlo anche qui a Peccioli. Il tracciato abbastanza semplice però, da sempre, favorisce principalmente le ruote veloci con buona resistenza come Sonny Colbrelli (Bahrain Victorious), in ombra oggi ma che su questo tracciato può facilmente dire la sua, come successo già nel 2014 e nel 2016. La forma è ancora ottima per il neo campione europeo, per cui lo strappetto verso Peccioli risulta perfetto per il primo successo con la nuova maglia per il 31enne bresciano. Nel caso in cui decidesse invece di lavorare per la squadre, Dylan Teuns è un’alternativa più che credibile all’azzurro.

Il principale avversario per lui potrebbe essere un altro ex vincitore, quel Diego Ulissi (UAE Team Emirates) che ha dimostrato oggi di essere in buona forma salendo sul podio alle spalle di Alessandro De Marchi (Italia), il quale però non è favorito da un percorso così semplice nel finale, così come il vincitore Michael Valgren (EF Education-NIPPO). La formazione statunitense schiera comunque ancora una formazione di tutto rispetto che può cercare di inventarsi qualcosa anche con Rigoberto Uran, Ruben Guerreiro, Neilson Powless e Sergio Higuita. Anche la INEOS Grenadiers è molto attrezzata, con Gianni Moscon pronto a tornare al successo, che gli manca ormai dal GP Lugano dello scorso giugno. In alternativa, Luke Rowe e Ben Swift sono nomi di altissimo livello, mentre chissà se Geraint Thomas si farà vedere.

Può risalire posizioni invece Marco Canola, capofila di una Gazprom-RusVelo che sembra essere particolarmente competitiva con anche Sergey Chernetskiy, Simone Velasco e Cristian Scaroni sugli scudi. Italiano è anche l’uomo di riferimento della Astana-Premier Tech, che vedrà Samuele Battistella provare a districarsi in una situazione a lui favorevole insieme al compagno eritreo Merhawi Kudus. Non mancano gli italiani nemmeno nella Intermarché-Wanty-Gobert, che oggi ha messo in mostra un Lorenzo Rota in ottima forma, anche se Andrea Pasqualon, qui vincitore nel 2017, si adatta perfettamente a questo tracciato.

Rimanendo in tema di italiani, sono pronti ad andare a caccia del successo anche Vincenzo Albanese e Luca Wackermann (Eolo-Kometa), Enrico Battaglin (Bardiani CSF-Faizanè), vincitore di questa corsa nel lontano 2011, Davide Villella (Movistar), Alessandro Covi (UAE Team Emirates) e Kristian Sbaragli (Italia). Proprio in casa Italia non mancano i nomi interessanti con, oltre ai citati De Marchi e Sbaragli, anche Alessandro Fedeli e il vice campione europeo Under 23, Filippo Baroncini.

Altri possibili protagonisti sono Jhonatan Restrepo (Androni-Sidermec), Angel Madrazo (Burgos BH), Gotzon Martin (Euskaltel-Euskadi), Rui Costa e Rafal Majka (UAE Team Emirates).

Borsino dei Favoriti Giro della Toscana 2021

***** Sonny Colbrelli
**** Diego Ulissi, Gianni Moscon
*** Samuele Battistella, Andrea Pasqualon, Vincenzo Albanese
** Enrico Battaglin, Dylan Teuns, Lorenzo Rota, Marco Canola
* Michael Valgren, Luca Wackermann, Kristian Sbaragli, Alessandro Covi, Simone Velasco

Meteo Previsto Coppa Sabatini 2021

Temporali sparsi. Possibilità di precipitazioni: 90%. Umidità relativa: 83%. Vento: direzione NNE fino a 14 km/h. Temperatura prevista: minima 21° C, massima 26° C.

Altimetria e Planimetria Coppa Sabatini 2021

Cronotabella Coppa Sabatini 2021

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.