Giro d’Italia 2020, Presentazione Percorso e Favoriti Diciottesima Tappa: Pinzolo-Laghi di Cancano (Parco Nazionale dello Stelvio) (207 km)

Si resta in alta quota al Giro d’Italia 2020. Dopo la tappa odierna di Madonna di Campiglio, anche domani gli scalatori saranno grandi protagonisti, con quello che forse diventerà la tappa regina di questo Giro alla luce del cambio di programma della ventesima tappa dopo il divieto del governo francese di passare da Briançon. Non resteranno molte occasioni per chi vorrà andare a caccia del successo finale e quindi ci si attende grande battaglia tra gli uomini di classifica, soprattutto sull’ascesa dello Stelvio, prima cima sopra quota 2000 metri, che sarà scollinato quando mancheranno 24 chilometri all’arrivo.

Percorso Diciottesima Tappa Giro d’Italia 2020

La corsa partirà subito con un GPM, quello di Campo Carlo Magno (13,8 km al 6,3% con picchi del 12%), dove si andrà a formare la fuga di giornata, garantendo subito una corsa vivace sin dalle prime battute. Dopo una lunga discesa e un breve tratto di falsopiano si giungerà poi ai piedi della salita di Hofmahdjoc P. Castrin, una salita di prima categoria di 8,8 km con picchi del 13% e una pendenza media del 9,1%

ORARIO DI PARTENZA: 10:15
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO):16:03-16:52
DIRETTA TV E STREAMING: 09:25-14:00 RaiSport+HD / 14:00-17:30 Rai2 / 12:25-16:50 Eurosport 1 (in alternanza con le immagini della Vuelta a España)/ 12:25-16:50 Eurosport Player
HASHTAG UFFICIALE: #Giro103

Salite Diciottesima Tappa Giro d’Italia 2020

NOME CAT QUOTA GPM INIZIO LUNGH DISL %MED %MAX
Campo Carlo Magno 2 1681 13,8 0 13,8 863 6,3% 12%
Hofmahdjoch / Passo Castrin 1 1704 65,9 57,1 8,8 798 9,1% 13%
Passo dello Stelvio CC 2758 169,4 144,7 24,7 1851 7,5% 12%
Torri di Fraele 1 1938 205,1 196,4 8,7 593 6,8% 11%

Favoriti Diciottesima Tappa Giro d’Italia 2020

I valori in gioco ormai sono abbastanza chiari. La maggior parte della responsabilità della vigilia va sicuramente su Deceuninck-Quick-Step e Sunweb. La squadra della maglia rosa, Joao Almeida, ha dimostrato a Madonna di Campiglio di essere in ottima forma e di sapere coadiuvare al meglio il proprio capitano soprattutto con Fausto Masnada e James Knox. Lo stesso Almeida, se ha ancora energie da spendere, non potrà più nascondersi. L’onere di farlo venire allo scoperto è tutto su Wilco Keldermann (Sunweb) che però adesso si trova in casa un rivale pericolosissimo, l’australiano Jay Hindley, che potrebbe di nuovo provare a far saltare ogni equilibrio mettendo in difficoltà persino il compagno di squadra.

Questo difficilissimo arrivo in salita sarà anche la prova del nove per gli altri aspiranti al podio, in primis Tao Geoghegan Hart (Ineos Grenadiers), Pello Bilbao (Bahrain-McLaren) e Rafal Majka (BORA-hansgrohe), coadiuvato dal buon Patrick Konrad. Tutti e tre sono apparsi piuttosto solidi in salita e le pendenze odierne faranno venire a galla tutte le loro possibilità di aspirare ad un obiettivo importante.

Non bisogna poi dimenticare gli italiani, con Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo) e Domenico Pozzovivo (NTT) che non possono più aspettare per provare a ribaltare la situazione. Soprattutto il messinese dovrà dare fondo a tutta la sua esperienza e creatività per ribaltare questo Giro d’Italia che finora gli ha dato ben poche soddisfazioni. Il lucano sarà invece chiamato a resistere per rimanere agganciato al sogno del podio. A chiudere i giochi per la classifica generale c’è anche Jakob Fuglsang (Astana), finora non pienamente convincente ma che con una giornata giusta potrebbe tornare in zona podio.

Ormai lontani in classifica generale, Brandon McNulty (UAE Team Emirates), Sergio Samitier e Antonio Pedrero (Movistar) potrebbero cercare un attacco per recuperare terreno, anche se ormai le energie sono poche per tutti e non sarà affatto semplice.

Con la Cima Coppi in palio, sicuramente vedremo attaccare anche i contendenti per la maglia azzurra, con Giovanni Visconti (Vini Zabù – KTM), Ruben Guerreiro (EF) e Thomas de Gendt (Lotto Soudal) che non risparmieranno di certo energie.

In molti cercheranno la fuga da lontano, tra cui probabilmente anche Jonathan Castroviejo (INEOS grenadiers), Jhonatan Caicedo (EF), Attila Valter (CCC), Ben O’Connor Louis Meintjes (NTT) e Simon Pellaud (Androni-Sidermec), senza dimenticare Ilnur Zakarin (CCC) che potrebbe riprovarci.

Borsino dei Favoriti Diciottesima Tappa Giro d’Italia 2020

*****  Wilco Keldermann
****  Tao Geoghegan Hart, Jay Hindley
***  Joao Almeida, Rafal Majka, Vincenzo Nibali
** Giovanni Visconti, Domenico Pozzovivo, Jakob Fuglsang, Pello Bilbao
*  Patrick Konrad, Ilnur Zakarin, Giovanni Visconti, Ruben Guerreiro, Tanel Kangert

I ciclisti più popolari su Zweeler Diciottesima Tappa Giro d’Italia 2020

Per avere dei parametri su cui basare le vostre scelte per il fantaciclismo o per altri giochi, vi proponiamo uno schema con i corridori selezionati dalla maggior parte degli utenti iscritti a Zweeler per il Giro d’Italia 2020. Chi tra i nostri favoriti ha goduto di una maggiore fiducia dagli appassionati? Da qualche outsider si attende un risultato a sorpresa? Tra i corridori che non abbiamo accreditato del ruolo dei favoriti, qualcuno ha invece suscitato l’interesse degli appassionati? Potete anche provare a sfidare le centinaia di partecipanti da tutto il mondo che partecipano al popolare gioco.

1 Rafał Majka (79%)
2 Tao Geoghegan Hart (68%)
3 Vincenzo Nibali (50%)
4 Tanel Kangert (47%)
5 Wilco Kelderman (47%)
6 Pello Bilbao (47%)
7 Jonathan Castroviejo (45%)
8 Jai Hindley (42%)
9 Aurélien Paret-Peintre (39%)
10 Giovanni Visconti (37%)
11 Thomas De Gendt (34%)
12 Patrick Konrad (34%)
13 Ilnur Zakarin (34%)
14 Ruben Guerreiro (32%)
15 Jefferson Alexander Cepeda (29%)

Il gioco costa 5,00 € a squadra e inizierà con un ammontare garantito di 400,00 € in premi (15 premi previsti). Il 1° premio è di 78,40 €.

Meteo Previsto Diciottesima Tappa Giro d’Italia 2020

Parzialmente nuvoloso. Precipitazioni: 20%. Umidità relativa: 85%. Vento fino a 16 km/h in direzione NNE. Temperatura prevista: minima 3°C, massima 8°C.

Maggiori insidie Diciottesima Tappa Giro d’Italia 2020

I nodi cominciano a venire al pettine. Questa tappa dirà molto, se non quasi tutto, su chi sarà il vincitore di questa edizione del Giro d’Italia. Lo Stelvio spezzerà le gambe a gran parte dei corridori e sulla complicata salita finale le scorie della fatica faranno saltare molte teste.

Altimetria e Planimetria Diciottesima Tappa Giro d’Italia 2020

Cronotabella Diciottesima Tappa Giro d’Italia 2020

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.