© LaPresse - Marco Alpozzi

Imola 2020, Filippo Ganna: “Ho preparato bene questo appuntamento, sono fiducioso… Vedremo all’arrivo”

Oggi è il giorno di Filippo Ganna ai Mondiali di Ciclismo Imola 2020. Il portacolori della Ineos Grenadiers si presenta alla cronometro iridata con grandi aspettative in virtù della eccezionale prestazione alla Tirreno – Adriatico, nella quale è riuscito a dare anche su strada l’impressione di forza e prestanza che ormai siamo abituati a vedergli in pista. Una vittoria perentoria quella ottenuta nella breve prova di San Benedetto del Tronto che lo ha catapultato ancor più all’attenzione di tutti. Ma non è una condizione nuova per lui, che ormai dei velodromi è una delle grandi star. Il tracciato di 31,7 chilometri presenta un dislivello molto ridotto, nel quale specialisti esplosivi come lui possono riuscire a fare la differenza.

“Spero che la condizione sia simile a quella della Tirreno-Adriatico – ha commentato ieri in conferenza stampa – Il percorso ha 26 km in meno rispetto al mondiale dello scorso anno e ci sarà da distribuire meglio lo sforzo, sono al mio secondo mondiale e cercherò di difendere ciò che ho fatto finora. Ho preparato bene l’appuntamento… sono fiducioso”.

Apertamente non parla di vittoria, ma è chiaro che si aspetta molto da sé stesso, con il chilometraggio limitato che può ulteriormente andare a suo favore per cercare di migliorare il bronzo ottenuto lo scorso anno.: “Non parto soltanto per mettere il numero sulla schiena – aggiunge con determinazione – Restiamo tranquilli e vediamo di fare il meglio possibile. Ogni Mondiale è storia a sé e noi cercheremo di onorarlo. Ho preparato bene questo appuntamento, vedremo all’arrivo quale sarà il risultato finale”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.