© Sirotti

Giro d’Italia 2020, Giovanni Visconti si ferma per una tendinite

Giovanni Visconti lascia il Giro d’Italia 2020. Come informa Paolo Raugei, dottore della Vini Zabù – Brado – KTM, il siciliano soffriva da alcuni giorni di una tendinite del rotuleo destro che era stata trattata, ma in mattinata il riacutizzarsi del dolore, che quasi gli impediva di scendere dalle scale, è diventato incompatibile con la gestione della gara portandolo al ritiro. Un brutto colpo per il tre volte campione italiano, che nelle prime settimane della Corsa Rosa si era spesso fatto notare all’attacco, indossando per giorni la Maglia Azzurra di miglior scalatore, diventato il suo grande obiettivo in questo #Giro103. Un primato che aveva perso solamente ieri, dopo averlo in precedenza ben difeso dagli assalti di Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling). Il non vederlo ieri in fuga era dunque un primo segnale del disagio che stamani lo ha costretto a salutare il gruppo.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.