© Vuelta a Murcia

Vuelta a Murcia 2021, a febbraio non si corre: chiesto rinvio a maggio (Aggiornato)

La Vuelta a Murcia 2021 costretta a chiedere il rinvio. L’edizione in programma il 12-13 febbraio è stata dunque cancellata per quelle date, con la speranza che possa effettivamente svolgersi nei mesi successivi. La conferma ufficiale di quanto si temeva dopo quanto emerso la scorsa settimana è arrivata dal direttore della corsa Francisco Guzman. Il dirigente iberico si è consultato in questi giorni con sponsor e amministratori locali, con la speranza di poter svolgere l’evento, ma la condizione sanitaria nel paese e nella regione rendono impossibile lo svolgimento in sicurezza e con la giusta visibilità per la due giorni maiorchina.

INFORMAZIONI PRECEDENTI

Anche la Vuelta a Murcia 2021 si sposta. La corsa iberica si sarebbe dovuta svolgere il 12-13 febbraio, ma, secondo quanto riporta La7 Deportes, l’organizzazione ha dovuto chiedere il rinvio a maggio. L’emergenza sanitaria in Spagna e ancor più nella regione ha portato l’organizzazione a questa decisione, che ricorda quella del Challenge Mallorca, i cui organizzatori nei giorni scorsi hanno annunciato che quello che sarebbe dovuto essere il primo evento professionistico in Europa non si sarebbe potuto svolgere. Anche la prova isolana ha chiesto di spostare l’evento a maggio, anche se per il momento non si conoscono le nuove date. Al momento la prima corsa nel paese è la Volta a la Comunitat Valenciana, la cui presentazione ufficiale è prevista fra due giorni e, per il momento, conferma il suo programma.

Dopo le indiscrezioni del mattino, il direttore generale della corsa, Francisco Guzman, attraverso dichiarazioni rilasciate a Ciclo21, aveva precisato nel pomeriggio che la corsa era ancora prevista per il 12-13 febbraio, ma che l’opzione del rinvio non era esclusa: “Per il momento la gara si svolgerà nelle date previste, ma è vero che la situazione sanitaria è molto grave e che non escludiamo la richiesta di rinvio all’UCI. In questi giorni avrò incontri con le autorità e gli sponsor e a metà settimana prenderemo una decisione finale in base a ciò che ci trasmetteranno tutti gli attori coinvolti. È molto importante chiarire che, qualunque sia la decisione che prenderemo, non annulleremo la gara ma, comunque, chiederemo un rinvio a una data successiva“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.