© Nacho Martin

Vuelta a Andalucia 2021, Miguel Angel Lopez dopo il successo finale: “Ero venuto con l’obiettivo di vincere una tappa”

La Vuelta a Andalucia 2021 ha regalato i primi successi in maglia Movistar a Miguel Angel Lopez. Dopo aver conquistato la terza frazione della corsa a tappe spagnola, il colombiano si è portato a casa anche la classifica generale della corsa, chiudendo in quarta posizione la frazione conclusiva vinta da Ethan Hayter. Lo scalatore sudamericano, che è ancora alle prime corse della sua stagione, visto che il coronavirus ha fatto slittare la sua preparazione, sembra stia cominciando già a entrare bene nei meccanismi della sua nuova squadra, che ha cominciato già a ripagare con questi primi successi.

“Sono contentissimo di questa vittoria – ha dichiarato – Abbiamo finito la giornata nel miglior modo possibile. Siamo venuti a questa Vuelta a Andalucia con grande mentalità, con la voglia di mettere in mostra i nostri colori e prendendo la corsa in maniera molto seria. Avevo già corsa in Romandia, dove ho ripreso fiducia dopo sette mesi senza corse e in due prove del Challenge Mallorca e poi sono venuto qui, dove l’obiettivo era una vittoria di tappa e invece guardate cosa abbiamo ottenuto”.

Il classe ’94 ha poi ringraziato tutto il team, che ha vissuto una grande settimana, iniziata con il successo di tappa di Gonzalo Serrano: “Un grande lavoro da parte di tutto il team. Grazie ai miei compagni, sono stati fantastici e hanno reso le cose facili per me. Le cose in squadra in questo momento vanno molto bene, il mio adattamento alla nuova struttura procede bene e non c’è modo migliore per ringraziarli per il loro supporto di una vittoria di tappa più vittoria della generale. Anche Gonzalo Serrano ha vinto una tappa il primo giorno, è stata una grande settimana per tutti”.

L’ex Astana ora si recherà al Giro del Delfinato per preparare il Tour de France, grande obiettivo della sua stagione: “Ora ci rilasseremo un po’ nei prossimi giorni, prima di partire per la Francia la settima prossima per il Giro del Delfinato, la mia gara più importante prima del Tour. Voglio dedicare questa vittoria a mia moglie e mio figlio, che sicuramente stavano guardando la tappa a casa. Spero si siano divertiti”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.