© ASO / A.Broadway

Volta a la Comunidad Valenciana 2019, le prime anticipazioni su un percorso per avere Froome

La Volta a la Comunidad Valenciana 2019 inizia a prendere forma. La corsa spagnola, in programma dal 6 al 10 febbraio, è uno dei primi appuntamenti del calendario della prossima stagione, e per questo richiama ogni anno corridori di fama internazionale. L’organizzazione della corsa ha svelato le prime anticipazioni sul percorso del 2019, che comincerà nella provincia di Alicante con una cronometro individuale. La tappa regina invece si correrà nella provincia di Castellòn, e comprenderà un arrivo in salita. L’ultimo giorno vedrà la carovana percorrere un circuito cittadino all’interno di Valencia. L’obiettivo dell’organizzazione è convincere Chris Froome a prendere parte alla corsa, disegnando una settimana che possa permettergli di preparare al meglio l’inizio della stagione.

A spiegarlo è il direttore della Volta a la Comunidad Valenciana Ángel Casero: “La nostra sfida è che venga Chris Froome in quest’edizione e che inizi la sua stagione con la Volta. Siamo consapevoli del fatto che se ogni anno viene un ciclista un pochino migliore, attira maggiormente l’attenzione dei mezzi di comunicazione, che sono quelli che ci danno maggiore visibilità”.

Intanto l’organizzazione ha fatto sapere che anche l’anno prossimo saranno presenti dodici formazioni World Tour, come in questa stagione. La grande novità potrebbe essere la nascita della Volta a la Comunidad Valenciana femminile, in programma il 10 febbraio per una lunghezza di 84 km: “Ma per i primi di ottobre aspettiamo una risposta dall’UCI per sapere se si potrà fare o no” puntualizza Casero. L’interesse conferma comunque il maggiore appeal del circuito femminile, che sta convincendo l’organizzazione di diverse corse maschili a proporre il loro impegno anche per le donne.

L’impegno per il 2019 nasce dal successo riscosso nell’edizione 2018, con un impatto mediatico di circa 13 milioni di euro e un’audience mondiale di 116.000 spettatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.