Volta a la Comunitat Valenciana 2019, I.Izagirre: “Domani bisogna arrivare al traguardo e poi potrò festeggiare”

Ion Izagirre è molto vicino al primo successo con la maglia dell’Astana. Nella tappa regina della Volta a la Comunitat Valenciana 2019, con arrivo in quota ad Alcossebre, il basco si è difeso benissimo, chiudendo quarto ad una manciata di secondi dal vincitore Adam Yates (Mitchelton-Scott) e conquistando così la maglia gialla di leader della corsa. Grazie all’ottima cronometro inaugurale, infatti, l’ex corridore della Bahrain-Merida ha ora sette secondi di vantaggio su Alejandro Valverde (Movistar) e sul compagno di squadra Pello Bilbao, a sua volta autore di una pregevole scalata. Considerando che l’ultima tappa è, sulla carta, adatta ai velocisti, il 30enne di Ormaiztegi è veramente vicino a concretizzare un esordio col botto in maglia kazaka.

“È stata una salita dura, la Movistar l’ha presa subito forte, poi noi abbiamo mandato in avanti Kudus, che conosceva bene questa salita, e Sanchez – ha spiegato Ion Izagirre – Nell’ultimo chilometro e mezzo Yates è andato davvero forte e negli ultimi metri ho sofferto leggermente, non potendomi giocare la tappa. Però ora siamo primo e terzo in classifica generale a una tappa dal termine”.

Per lui si tratterebbe del secondo successo in una corsa a tappe, dopo quello al Giro di Polonia del 2015: “Bisogna solo superare la linea d’arrivo domani e poi potrò portarmi questa maglia gialla a casa. Sono molto vicino alla prima vittoria in maglia Astana. Solo al Giro di Polonia mi era capitato di indossare la maglia di leader di una corsa a tappe, quindi sono molto felice”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.