© Movistar

Volta a la Comunitat Valenciana 2019, Valverde: “Abbiamo iniziato bene, son contento per Izagirre”

Alejandro Valverde è apparso subito pimpante alla Volta a la Comunitat Valenciana 2019. Il campione del mondo della Movistar ha concluso secondo in generale, a sette secondi da Ion Izagirre (Astana), e secondo nella tappa regina dell’Alcala-Alcocebre, alle spalle di Adam Yates (Mitchelton-Scott), vedendosi così costretto a rimandare la prima vittoria in maglia arcobaleno. Il murciano conferma però di non aver bisogno di tante corse per trovare il giusto colpo di pedale e nei prossimi appuntamenti, a partire dalla corsa di casa, la Vuelta a Murcia (15-16 febbraio), avrà sicuramente la chance di andare a caccia del bottino pieno.

“Abbiamo cominciato bene l’anno, siamo sempre stati davanti sia in generale che nelle tappe – ha spiegato Valverde al termine della rassegna valenciana – Ha vinto Izagirre che è un mio grande amico, compagno di squadra al Mondiale, e sono contento per lui. Nella salita di ieri (l’altro ieri, ndr) era difficile fare la differenza, Adam Yates ha attaccato al momento giusto e io non sono riuscito ad andare oltre il secondo posto. La forma comunque è buona, mi sento bene, adesso son contento di correre a Murcia e vedremo come andrà”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Crea la tua squadra! Scegli 20 corridori per il FantaClassiche di Primavera e vinci 1.000 €!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.