© LaPresse

Milano-Torino 2021, Adam Yates secondo: “Ho fatto il meglio possibile. Al Lombardia lotterò”

Non è bastato un atteggiamento battagliero per permettere ad Adam Yates di ottenere il successo alla Milano-Torino 2021. Il corridore della Ineos-Grenadiers ha lanciato l’attacco buono a tre chilometri dalla conclusione, staccando quasi tutti i principali avversari. Quasi, appunto, perché alla sua ruota si è riportato abbastanza presto Primoz Roglic (Jumbo-Visma), già vincitore del Giro dell’Emilia 2021 settimana scorsa. Il britannico ha provato anche ad allungare di nuovo a circa 500 metri dalla fine, ma lo sloveno è rientrato per rilanciare la sua azione in maniera decisiva negli ultimi 200 metri e conquistare un nuovo successo. Il secondo posto comunque certifica l’ottimo momento di forma del classe ’92.

Ho fatto il meglio possibile – ha dichiarato Yates ai microfoni della Rai appena finita la classica – tutto il mondo ha visto che all’Emilia ho aspettato alla fine e Roglic è stato più forte. Oggi ho provato a partire più lungo, ho dato tutto, ma alla fine Roglic era ancora lì. Sapevo che lui è molto esplosivo e mi avrebbe battuto nel finale. Spero di non fare errori al Lombardia e di avere le stesse gambe di queste ultime gare, mi sento molto bene. Lotterò“.

Ai microfoni di SpazioCiclismo, il britannico ha poi voluto aggiungere: “Sono già stato secondo e terzo qui, conoscevo bene il percorso. Ma alla fine ha vinto il migliore. Ero dove dovevo essere nel finale e ho provato a partire presto, andando a tutta dai piedi della salita e vedere chi sarebbe rimasto. Alla fine Roglic era ancora alla mia ruota e aveva ancora le gambe, non c’era molto che potessi fare. È una bella prestazione. Ora non vedo l’ora del Lombardia. La mia forma è buona, devo solo restare concentrato per l’ultimo obiettivo e vedere come va. L’uomo da battere è Roglic? Certamente, ha vinto le ultime due corse a cui ha partecipato. Sarà lui il favorito”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *