© Sirotti

Italia, Davide Cassani potrebbe essere licenziato prima degli Europei

Potrebbe essere stata Tokyo 2020 l’ultima di Davide Cassani sull’ammiraglia come ct dell’Italia. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, il commissario tecnico, che era rientrato anticipatamente in Italia dal Giappone (ufficialmente per motivi di protocollo) potrebbe essere sostituito già prima dei prossimi Europei in Trentino a inizio settembre. Il presidente della FCI Cordiano Dagnoni, lasciando intendere che la squadra sarebbe cambiata, aveva comunque confermato il ct fino alla scadenza del suo contratto al 30 settembre, dunque anche dopo i mondiali in Belgio. Secondo la rosea, Dagnoni e Cassani si incontreranno subito dopo il ritorno del presente federale dall’Olimpiade (conclusa oggi con la sfortunata prova di Elisa Balsamo nell’Omnium).

L’incontro precederà dunque il consiglio federale del 29 agosto, quando ormai a Cassani potrebbe essere stato già dato il benservito, nonostante ancora non sia stata effettuata una scelta sul suo successore.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.