© Sirotti

Wiggins su Armstrong, per Lappartient “dichiarazioni inaccettabili”

Dura presa di posizione di David Lappartient in seguito alle dichiarazioni rese da Bradley Wiggins su Lance Armstrong. Nelle scorse settimane, intervenendo nella trasmissione talkSPORT Radio, il vincitore del Tour de France 2012 aveva definito “iconico” il  texano, nonostante lo scandalo doping che lo ha coinvolto e gli sia costato la cancellazione del filotto di successi ottenuti alla Grande Boucle dal 1999 al 2005: “Per quanto mi riguarda, non posso cambiare il modo in cui mi ha fatto sentire quando avevo 13 anni. Ha cambiato la mia vita”, aveva sottolineato Wiggins. Un’esternazione che non è piaciuta in alcun modo al Presidente dell’Unione Ciclistica Internazionale che, attraverso le colonne del Telegraph, ha così voluto replicare.

“Wiggins è Wiggins, dice sempre delle cose strane. Quando ho letto i suoi commenti ho pensato che fossero decisamente incredibili. È strano che chi ha vinto un Tour de France, un titolo Mondiale e le Olimpiadi, possa sostenere chi è stato squalificato a vita per aver imbrogliato. Per me una dichiarazione del genere è inaccettabile, in particolar modo se arriva da un vincitore del Tour de France. Sono completamente in disaccordo con lui, perché sappiamo tutti che quella carriera è stata costruita sull’inganno”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.